Chieti: Il Cristo si stacca dalla Croce durante la processione solitaria – Video

Un Venerdì Santo a porte chiuse in tutta Italia. Ma a Chieti è successo un fatto inspiegabile.

Durante la processione in solitaria dell’Arcivescovo di Chieti, il Cristo in croce portato per le strade della città, si stacca.

Chieti: la solitaria processione di Monsignor Forte

Una processione solitaria quella che Monsignor Bruno Forte, Arcivescovo di Chieti – Vasto, ha voluto celebrare ieri, Venerdì Santo. Ha portato lui, in processione, la croce, dopo aver celebrato la Liturgia della Passione al Seminario Regionale.

L’ “incidente di percorso”: il Cristo si stacca dalla croce

Ma, poco dopo esser uscito dal Seminario, intento nell’iniziare la sua solitaria processione, dopo aver percorso solo qualche metro lungo il Corso Marrucino, il Cristo si stacca dalla croce e si capovolge.

Crocifisso staccato Chieti

Immediatamente “soccorso” da un sacerdote, che con il Vescovo hanno cercato di sistemare l’immagine di Cristo per poter proseguire la processione. La Via Crucis è infatti proseguita fino al sagrato della Cattedrale di San Giustino.

Chieti: la benedizione con la croce appoggiata su un tavolo

Qui la croce è stata appoggiata su di un tavolo. L’Arcivescovo Forte ha poi benedetto l’intera città, inginocchiato davanti alla croce.

C’è chi l’ha vista come un segno, chi semplicemente come un incidente di percorso.

Non lasciamoci suggestionare: Cristo è sempre con noi ed in mezzo a noi.

ROSALIA GIGLIANO

Fonte: ansa.it

Video: youtube/ Nickname provvisorio

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]