Cartomante sconvolta da un “incontro”, abbandona d’un tratto il suo mestiere

Il potere di prevedere il futuro, a discapito di persone che, per disperazione o in un momento difficile e complesso della vita, in loro confidano. Ma ad un certo punto, accade qualcosa di inaspettato.

La debolezza, la paura, l’angoscia di sentirsi soli ed abbandonati. Questo può portare l’uomo a confidarsi non in Dio, ma nei cartomanti, in coloro che illudono di predire il futuro e le sorti di una persona.

carte del futuro
photo web source

Allontanarsi da Dio per “le carte”

La testimonianza che vi raccontiamo è quella di una donna che, d’un tratto, abbandona il suo mestiere di cartomante, perché “un incontro” le stravolge la vita.

Il potere di prevedere il futuro, a discapito di coloro che, per disperazione o in un momento difficile e complesso della propria vita, in loro confidano. Quante volte, abbiamo sentito parlare dei famigerati cartomanti e, allo stesso tempo, abbiamo anche sentito parlare di tante loro vittime.

Ma perché accade questo? Perché ci si rifugia nel mito e nel falso piuttosto che confidare e sperare in Dio? La testimonianza che vi proponiamo è quella di una donna che, proprio da ex cartomante quale era, confida come Cristo l’abbia salvata e redenta da una vita che non era quella che era stata tracciata per lei.

Zita: “Ho iniziato a far la cartomante per caso”

“Mi sono trovata in un call center […] e mi hanno chiesto di rispondere ad una persona che cercava una cartomante. Io che non lo ero, mi sono trovata a doverlo fare, per caso e per sbaglio” – inizia a raccontare la signora Zita, questo è il suo nome.

LEGGI ANCHE: Oroscopo e Astrologia non sono strumenti che portano a Dio

Da lì il suo ingresso in studi molto particolari, da quello della cristalloterapia a quello degli studi energetici: “Era una ricerca, una fame interiore che non sapevo da dove veniva e non sapevo nemmeno dove mi avrebbe portato. Ero convinta, così, di aiutare le persone […] Le persone che mi cercavano avevano, probabilmente la mia stessa fame di conoscenza” – continua a raccontare.

“All’improvviso, ecco il Vangelo”

Ma ad un certo punto, accade qualcosa di inaspettato: “Un giorno, mentre stavo facendo delle tecniche con una persona, mi sono uscite delle frasi del Vangelo. Per me il Vangelo era qualcosa di molto, molto lontano. Ho scoperto che sul Vangelo che c’erano tutte le tecniche per essere felici, per non farci del male da soli e per vivere bene” – continua, stupita, la sua testimonianza Zita.

L’amore di Dio è per tutti

Le parole di questa donna toccano il cuore: “Dio uguale amore, indipendentemente da se io lo merito oppure no, indipendentemente da quanto brava sono.Tutta quella mia ricerca che ho fatto [ …] mi ha fatta sfociare a Gesù Cristo” – continua.

Ma ciò che stupisce è il vero momento della conversione di Zita: “Quando è arrivata la grazia, ho bruciato tutto, perché ho scoperto il pericolo che ci sta dietro, ed ero in pericolo pure io. E mettevo in pericolo chi veniva a farsi le carte da me. Chissà quanto dolore e quanto male posso aver fatto, a livello spirituale, alle persone. Io sto chiedendo a Dio di aiutare le persone che, io, pensavo di aver aiutato“.

Chi vuole, può ascoltare direttamente dalla sua voce, la sua potente testimonianza.

Fonte: tv2000

LEGGI ANCHE: Papa Francesco: “Solo Dio ci rende liberi, non i cartomanti” – Video

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it