Novena di Natale con Carlo Acutis, questa sera la presentazione

Il Beato dei giovani, il Santo social: così è stato identificato dal giorno in cui è stato innalzato agli onori degli altari. Un esempio da seguire e da pregare, anche con una novena.

novena
Il Beato Carlo Acutis – photo web source

In occasione del Natale, la Diocesi di Roma ha proposto una novena al Beato Carlo Acutis, attraverso preghiere, riflessioni e aneddoti della sua vita, tutte via social.

La Diocesi di Roma: “La prima novena online, come voleva Carlo”

Il Beato del nuovo secolo, il ragazzo che amava Dio e il computer. Un esempio per molti giovani di oggi che cercano la strada per la loro esistenza. Questo è stato Carlo Acutis, beatificato lo scorso 10 ottobre. La preghiera, quell “autostrada verso il celo”, come lui stesso definiva l’Eucarestia, oggi ci avvicinano ancora di più a lui, anche in occasione del Natale.

La Diocesi di Roma e la pastorale giovanile hanno deciso di indire una novena di preghiera dedicata proprio a Carlo Acutis. Spunti, riflessioni, preghiere, aneddoti di vita: il tutto on line, su YouTube, Facebook e Instragram, proprio come amava il Beato.

Da dove nasce l’idea

La stessa Diocesi di Roma spiega, attraverso il suo sito, come avverrà la preghiera: “L’idea della novena, dal 16 al 24 dicembre, resa fruibile ogni mattina a partire dalle 7 sui social della Pastorale giovanile. Nei diversi video, ogni volta un ragazzo leggerà una frase di Carlo Acutis, farà una domanda e don Alfredo Tedesco (direttore del Servizio diocesano) che risponderà con una breve catechesi.

novena 1

Seguirà poi un impegno, un proposito, da portare avanti nella vita quotidiana da parte del giovane protagonista e di tutti i suoi coetanei che seguiranno la novena”.

Viviamo un tempo difficile, e lo vivono soprattutto gli adolescenti e i giovani. Per questo abbiamo pensato a qualcosa che li facesse sentire meno soli” – ha spiegato proprio don Todesco.

Come seguire, ogni giorno, la novena al Beato Acutis

Questa sera, Lunedì 14 dicembre alle ore 21, la novena verrà presentata online e, tutto rigorosamente in diretta streaming, vedrà anche la presenza della mamma di Carlo Acutis, Antonia. Ma ci saranno anche testimonianze di giovani, come quella di Camilla che ha preso Carlo Acutis come suo modello di vita.

novena 2
Antonia, la mamma di Carlo Acutis

 

Giovani che cercano un Santo giovane, a loro vicino, quasi contemporaneo. Ragazzi che cercano, con l’aiuto di Carlo Acutis, una risposta alle loro domande, anche pregando insieme Dio.

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]