Card. Bagnasco lascia: Genova avrà un nuovo Arcivescovo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:16

Dopo quasi quattordici anni, il Cardinale Angelo Bagnasco lascia l’Arcidiocesi di Genova. Il prossimo 11 luglio subentrerà il nuovo Arcivescovo.

Cardinale Angelo Bagnasco
Cardinale Angelo Bagnasco (photo websource)

Arcidiocesi di Genova: Angelo Bagnasco, dopo quasi quattordici anni di carica, ha presentato la sua rinuncia a Papa Francesco per raggiunti limiti di età. Come riporta l’agenzia Acistampa, il prossimo 24 giugno, nella festa della solennità di San Giovanni Battista, l’arcidiocesi di Genova saluterà il porporato. Il nuovo Arcivescovo sarà presentato a tutti i diocesani il prossimo 11 luglio.

Bagnasco lascia: chi è il nuovo Arcivescovo?

L’Arcidiocesi di Genova conoscerà il nuovo Arcivescovo eletto, Marco Tasca, il prossimo 11 luglio. Come leggiamo dalla fonte, sarà lo stesso Angelo Bagnasco a conferire all’Arcivescovo eletto la consacrazione episcopale. Da quel momento, Marco Tasca prenderà possesso dell’Arcidiocesi.

L’incontro tra Bagnasco e Tasca

Come riporta Acistampa, il Cardinal Bagnasco e l’Arcivescovo eletto Marco Tasca si sono incontrati presso il Palazzo arcivescovile di Genova lo scorso 27 maggio. In quell’occasione, Marco Tasca ha voluto mandare un messaggio a tutti i diocesani genovesi: “Vi confido che il mio cuore è colmo di trepidazione per l’inattesa notizia”. Al tempo stesso, il nuovo eletto ha dimostrato tutta la sua gioia e serenità nell’intraprendere il nuovo percorso: “Mi abita la serena certezza che il Pastore e guida delle nostre anime è il Signore Gesù“.

Chi è l’Arcivescovo eletto Marco Tasca?

Ordinato presbitero nel 1983, l’Arcivescovo eletto ha portato avanti anche un percorso di studi psicologici. Ottenuta anche la licenza in teologia pastorale, Marco Tasca entra nel convento di San Francesco a Brescia alla fine degli anni Ottanta, divenendo anche rettore del Seminario Minore.

Marco Tasca
Arcivescovo eletto Marco Tasca (photo websource)

Marco Tasca ha partecipato, nel 2007, al 199° capitolo generale ordinario, presso il Sacro Convento di Assisi. Il 26 maggio di quell’anno viene eletto 119° successore di San Francesco per l’Ordine dei Conventuali. Sarà lui a prendere il posto del Cardinale Angelo Bagnasco, dal quale riceverà l’ordinazione episcopale il prossimo 11 luglio.

Leggi anche: Tafida 5 anni: intervento miracoloso a Genova, per Londra era morta

Fabio Amicosante

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]