Bimbo di 6 anni aggredito da cane fuori controllo. Ha salvato la sorellina

Il piccolo Bridger, bimbo di 6 anni, ha salvato la sorellina frapponendosi tra lei ed il cane dei vicini che stava per morderla.

Instagram

Nonostante i morsi ricevuti in viso, il piccolo non si è perso d’animo ed ha lottato finché non ha portato la sorella in salvo a casa.

L’attacco del cane e l’atto eroico del bimbo di 6 anni

Lo scorso 9 luglio a Cheyenne, Nord Dakota, era un pomeriggio come un altro. Bridger e la sorellina stavano giocando nel giardino davanti casa quando il cane dei vicini, un incrocio tra un pastore tedesco ed un’altra razza non nota, si lancia di corsa e con ferocia verso la piccola. Il fratello, notando la situazione di pericolo, decide di frapporsi tra l’animale e la sorella. Il cane lo morde diverse volte in viso e sulla testa, ma lui non demorde, lo tiene a distanza e scorta la piccola dentro casa.

Leggi anche ->Emanuele Crestini, un eroe dei nostri giorni: il ricordo commosso di Mattarella

Portato in ospedale dopo l’accaduto, Bridger ha ricevuto 90 punti e forse avrà bisogno di un intervento chirurgico per poter riacquistare il controllo di tutti i muscoli del volto. Tuttavia il bimbo non sembra essersi pentito della scelta, anzi. Quando gli hanno chiesto come mai fosse intervenuto in quel modo, il piccolo eroe ha risposto: “Se qualcuno doveva morire, ho pensato che dovevo essere io“. Un pensiero ed un comportamento che con ogni probabilità ha acquisito guardando le gesta dei suoi più grandi eroi: gli Avengers.

Leggi anche ->Giovane di 28 anni, salva miracolosamente il bimbo che cade dal balcone – Video

I complimenti degli Avengers

Conoscendo la sua passione per i supereroi della Marvel, la zia Nicole ha creato una pagina intitolata ‘Super Bridger’ in cui racconta il suo atto di eroismo ed in cui chiede agli Avengers di complimentarsi con lui. La storia del piccolo supereroe ha commosso il mondo intero con migliaia di utenti pronti a complimentarsi con il bimbo ed anche disposti a corrispondere una somma per un intervento chirurgico qualora servisse. I complimenti più apprezzati, però, sono stati quelli di Chris Evans, l’attore americano che interpreta Captain America, il suo personaggio preferito.

Ad Evans si è unito anche Mark Ruffalo, attore che nella serie interpreta Hulk, che al coraggioso Bridger ha scritto: “Caro Bridger, ho appena letto quello che ti è accaduto e volevo scriverti per dirti questo: le persone che antepongono il benessere degli altri al loro sono le più eroiche e riflessive che conosco”.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]