I bambini malati pregano per la guarigione di Papa Francesco

Il Santo Padre sta sperimentando la vicinanza speciale di tanti piccoli angeli in questi suoi giorni di degenza in ospedale.

disegni
i disegni dei bambini recapitati a Papa Francesco

I bambini del reparto di Oncologia hanno scritto alcuni messaggi al Pontefice. Pregano per lui e sono felici che, anche lui, sia presente li con loro. Preghiere di guarigione per Francesco che arrivano anche dai più piccini.

I bambini disegnano il Papa

Un gesto d’affetto davvero grande che, forse, nemmeno lui, si aspettava. I messaggi ed i disegni dei bambini del reparto di oncologia dell’ospedale “Agostino Gemelli” di Roma sono stati recapitati a Papa Francesco, che sta trascorrendo la sua degenza post operatoria presso la struttura.

Disegni che raccontano come i piccini vedono il Papa, come pregano per lui e come lo sentano vicino alle loro sofferenze. “Caro Papa Francesco, abbiamo saputo che non stai tanto bene e che adesso ti trovi nel nostro stesso ospedale” – scrivono i bambini.

Vorrebbero stargli vicino in questa degenza in ospedale

Bambini che vorrebbero stare con lui e, perché no, magari anche giocare e scambiare qualche parola con lui. Ma purtroppo questo non è possibile: “Anche se non possiamo vederci ti mandiamo un forte abbraccio e ti auguriamo di guarire presto” – scrivono ancora.

Il Pontefice, appena le ha viste, ha subito fatto sentire la sua vicinanza: “Il Pontefice ha inteso manifestare la Sua paterna vicinanza ai piccoli degenti del vicino reparto di Oncologia Pediatrica e Neurochirurgia Infantile, facendo loro giungere il Suo affettuoso saluto” – scrive una nota della sala stampa Vaticana.

I disegni

Disegni che ritraggono Francesco secondo l’immaginazione dei più piccoli, ma anche ammalato come loro. Giulia, infatti, ha disegnato il Papa a letto in ospedale e una bambina che gli tiene la mano, allegandogli questa preghiera semplice: “Caro Papa Francesco senti la mia preghiera. Io sentivo la tua quando stavo male”.

La semplicità dei bambini arriva subito diritta al cuore. E il Santo Padre ha, sempre, un pensiero per ognuno di loro.

Fonte: vaticannews

LEGGI ANCHE: Papa Francesco: l’ultimo bollettino medico sul suo stato di salute

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]