Benedetto XVI : “Il Signore alla fine vincerà”

Il 28 giugno 2017 ha avuto luogo una celebrazione del Concistoro alla Basilica Vaticana in cui Papa Francesco ha eletto di cinque cardinali novelli. Al termine della celebrazione il Santo Padre ha condotto i cinque cardinali al Monastero Mater Ecclesiae nei Giardini Vaticani, ad attenderli c’era il Papa Emerito Benedetto XVI, il quale ha approfittato dell’occasione per accoglierli e benedirli.

Secondo quanto riportato da ‘L’Osservatore Romano’, il Papa Emerito si è tolto la papalina all’arrivo degli ospiti in segno di rispetto per il suo successore (gesto che Ratzinger effettua ogni volta che si trova in presenza di Papa Francesco), poi si è presentato ai cardinali novelli, quindi si è intrattenuto a discutere in francese con il cardinale del Laos, Louis-Marie Ling Mangkhanekhoun, e con il cardinale arcivescovo di Bamako, Mali, Jean Zerbo, ed in spagnolo con il cardinale salvadoregno Gregorio Rosa Chávez e con il cardinale arcivescovo di Barcellona, Juan José Omella.

In seguito alle presentazioni Benedetto XVI si è soffermato a parlare con tutti e cinque i cardinali per incoraggiarli ad affrontare il nuovo compito che li aspetta, una discussione breve ma pregna di significato e di fede, che si è conclusa con una frase che sicuramente rimarrà nei cuori dei presenti: “Il Signore alla fine vincerà”. Un messaggio che è contenuto in tutti i testi sacri ma che in un periodo di crisi della fede come quello attuale risuona con maggior vigore, sopratutto se a pronunciarlo è Benedetto XVI.

Conclusa la discussione i cinque nuovi cardinali sono stati benedetti sia da Papa Francesco che dal Papa Emerito, quindi si è proceduto alla foto di rito in cui erano presenti tutti i partecipanti alla bella discussione di fede tenutasi nei Giardini Vaticani.