“Benedetto XVI è gravemente malato”: come sta il Papa Emerito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:45

Un biografo di Benedetto XVI ha svelato che il Papa Emerito è in condizioni di salute estremamente fragili, scopriamo cos’ha.

Gettyimages

La rivelazione è stata fatta nel corso della presentazione ufficiale di una biografia sul Papa tedesco tenuta nella Santa Sede.

L’ultimo viaggio a Ratisbona

L’ultima uscita ufficiale di Joseph Ratzinger risale alla fine di giugno, quando il Papa Emerito è andato a Ratisbona per fare visita al capezzale del fratello Georg. Sono stati giorni emotivamente intensi, in cui Benedetto XVI è stato al fianco del familiare e lo ha lasciato solo quando è stato consapevole che quella sarebbe stata l’ultima volta che lo vedeva. Pochi giorni dopo, infatti, è giunta la notizia del decesso del Cardinale di Ratisbona.

Leggi anche ->Lutto per il Papa emerito: è morto suo fratello Georg Ratzinger

Il giorno del funerale il Papa Emerito non è andato nuovamente in Germania. Tuttavia ha fatto sentire la sua presenza con una lunga e accorata lettera letta dal suo segretario personale. In molti si sono chiesti il motivo della sua assenza nel giorno della cerimonia funebre del fratello, ed hanno ipotizzato che fosse per motivi di salute. La conferma è giunta nelle scorse ore nel corso della presentazione ufficiale della biografia di Benedetto XVI.

Leggi anche ->Ratzinger, la visita al fratello e la falsa realtà di chi lo vorrebbe tagliare fuori

Benedetto XVI è malato: cos’ha il Papa Emerito

Oggi alla Santa Sede la presentazione della biografia è stata fatta dallo scrittore, Peteer Seewald, e dal Monsignor Georg Gaeswein. La stampa si aspettava la presenza del Papa Emerito, ma il biografo ha spiegato che le sue condizioni fisiche non gliel’hanno permesso. Lo scrittore ha precisato che Benedetto XVI combatte con un herpes oftalmico che gli causa molto dolore. Lo stesso ha precisato che la malattia è stata diagnosticata dopo il viaggio a Ratisbona.

Ratzinger

Il malessere gli impedisce di muoversi come vorrebbe e di fare qualsiasi sforzo fisico ma, spiega ancora lo scrittore, Ratzinger è lucido mentalmente ed ha espresso il desiderio di tornare a scrivere. C’è dunque un cauto ottimismo che Benedetto XVI recuperi completamente e possa tornare alla sua attività teologica. In questi anni i suoi scritti hanno ricevuto notevoli complimenti ed anche sollevato qualche polemica.

Luca Scapatello

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]