Nuovi Beati: Suor Maria Laura, ingannata e uccisa in un rituale satanico

La Chiesa avrà quattro nuovi beati, tra cui suor Maria Laura Mainetti, al secolo Teresina Elsa, la religiosa lombarda uccisa nel 2000 da tre giovani ragazze, in un rituale satanico.

mainetti
Suor Maria Laura Mainetti, la religiosa uccisa da tre sataniste dopo un inganno al telefono, sarà beata

Il Papa ha infatti autorizzato la promulgazione dei Decreti che, insieme a Suor Mainetti, saranno beatificati anche il medico venezuelano José Gregorio Hernández Cisneros, il vescovo argentino Mamerto de la Ascensión Esquiú, e il sacerdote tedesco Francesco Maria della Croce, fondatore dei Salvatoriani.

L’annuncio della beatificazione della suora uccisa da tre sataniste

L’autorizzazione è arrivata dopo avere ricevuto nel pomeriggio il prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, il cardinale Angelo Becciu. 

Suor Mainetti nacque il 20 agosto del 1939i n provincia di Lecco, e divenne  professa della Congregazione delle Figlie della Croce, le Suore di Sant’Andrea. La sua morte è avvenuta in odio alla fede, a Chiavenna il 6 giugno del 2000, per mano di tre giovani ragazze durante un macabro e terrificante rituale satanico. 

Chi era Suor Maria Laura Mainetti

Suor Maria Laura era la decima figlia di una coppia della Valtellina, e divenne presto orfana di madre. Nella sua vita il progetto di Dio ha inizio con le parole di un sacerdote che le disse durante una confessione. Da quel giorno, la giovane Maria Laura cominciò a desiderare una “vita tutta donata nell’amore”.

Nel 1957 arriva l’annuncio alla sua famiglia, a cui comunica di volere diventare suora. IL suo cammino sarà legato all’educazione, alla formazione e all’assistenza spirituale e materiale di bambini e adolescenti. 

L’amore infinito di Dio testimoniato da Suor Mainetti

La notte del 6 giugno del 2000 uscì dal convento da sola proprio per volere aiutare una ragazza che al telefono le aveva detto di essere rimasta incinta dopo uno stupro. Si trattava però di un tragico inganno che la portò alla morte. Una morte cruenta e abominevole, per mano di tre giovani carnefici in preda all’azione del demonio, per la quale tuttavia la futura beata pronunciò parola di perdono.

angeliTestimoniando così l’amore misericordioso del Signore per tutte le creature, anche quando si macchiano delle più malvagie mai concepibili. Suor Maria Laura interceda per noi schiacciando la testa del demonio, e liberi questa dagli spiriti immondi che troppo spesso muovono le mani di uomini e donne fragili e inconsapevoli. Aiutaci, Suor Maria Laura Mainetti, a sconfiggere per sempre il male!

Giovanni Bernardi

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]