Ingerisce droga: a soli 14 mesi, una bambina è in coma

Ha solo un anno di vita ma ha già assunto droghe. Ecco cosa è emerso dalle analisi delle urine fatte ad una bambina.

bambina

A 14 mesi entra in coma. Dalle analisi è risultato che la piccola aveva ingerito della marijuana. Il tutto è accaduto nella provincia di Pavia.

Piccola in ospedale per aver ingerito droga

La bambina è stata trasportata in ospedale in condizioni gravissime dai suoi stessi genitori e, dalle prime analisi fatte nel reparto di pediatria, è stato riscontrato che nelle sue urine vi erano tracce di marijuana. Così è immediatamente scattata l’indagine del personale sanitario, coadiuvato dalle Forze dell’ordine.

La bambina, che venerdì è stata portata dai suoi genitori all’ospedale “San Matteo” di Pavia, ora è invece in una struttura sanitaria protetta, decisa dai Tribunale dei minori di Milano che ha poi rilasciato il nullaosta per il rientro in famiglia con la mamma.

Le indagini delle Forze dell’ordine e la perquisizione della sua casa

Dalle prime indagini portate avanti dalle Forze dell’Ordine, è stata escluse la volontarietà dei genitori nell’aver somministrato la sostanza stupefacente alla piccina. Nonostante tutto, verrà perquisita la casa dei genitori della bambina alla ricerca di altre tracce che porterebbero a pensare che la bambina abbia ingerito accidentalmente la sostanza, trovata, comunque, in casa sua.

bambina 2
photo web source

Nel frattempo la piccola si sta riprendendo e presto si cercherà di capire come mai, in casa sua e in sua presenza, si sia fatto uso di stupefacenti.

Fonte: adnkronos.com

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]