“Ad Aurelio devo la vita”. Parla il giovane salvato dal militare morto in mare – Video

“Aurelio è stato un vero eroe, il mio eroe”. Con queste parole, il ringraziamento del ragazzo 15enne salvato dall’uomo della Guardia Costiera.

Un video di ringraziamento per averlo salvato, ma anche di scuse per averlo tolto ai suoi affetti ed alla sua famiglia.

Il racconto del giovane salvato da Aurelio

Ha solo 15 anni ma è stato salvato da un eroe, da un vero eroe che quando l’ha visto in difficoltà in mare insieme ai suoi amici, non ha esitato a gettarsi in acqua per salvarli. Aurelio Visalli, militare della Guardia Costiera, è colui che l’ha salvato in mare.

“Lui è il mio eroe”

Per me, lui è il mio eroe. Quando mi sono visto davanti quell’onda altissima, subito mi sono attaccato alla boa, pensando di morire lì” – comincia nel suo video racconto, il ragazzo salvato. Il ragazzo era nelle acque davanti a Milazzo, quando il vento ha alzato onde molto alte. Ora si sente in dovere di chiedere scusa, di esser vicino alla famiglia, alla quale sa di aver tolto un vero eroe.

Le onde erano alte, non riuscivo più a toccare il fondo. Ho pensato di morire […] sono rimasto attaccato alla boa lì, in mezzo al mare, per 20 minuti. Ho combattuto con tutte le mie forze in quelle due ore e mezza che sono rimasto in acqua” – ha continuato il giovane.

aurelio
photo web source: messina.gazzettadelsud.it

La mamma del ragazzo: “Aurelio era sprovvisto di tutto, ma ha salvato mio figlio”

Quando ha visto quei ragazzi in mezzo alle onde, un uomo si è buttato in mare sprovvisto di tutto ed ha salvato mio figlio” – racconta la mamma del ragazzo salvato da Aurelio.

Una storia che ha commosso l’Italia intera. Preghiamo perché ad Aurelio si arano le porte del Paradiso.

Fonte e video: fanpage.it

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]