Terroristi islamici attaccano Nairobi: 21 le vittime accertate

Il bilancio è di 21 vittime
(Getty Images)

Attacco terroristico a Nairobi: le forze armate keniote hanno neutralizzato il commando di Al Shabaab. Tragico il bilancio: sale a 21 il numero delle vittime accertate.

Ieri pomeriggio un commando armato del gruppo terroristico somalo affiliato ad Al Qaeda, Al Shabaab, ha fatto irruzione all’interno dell’hotel DusitD2 che si trova al centro della Capitale del Kenya Nairobi. Secondo la ricostruzione degli eventi effettuata tramite le testimonianze dei presenti, i 6 uomini sono scesi da un auto con indosso abbigliamento militare e giubbotti antiproiettile. Giunti in prossimità dell’ingresso dell’hotel i terroristi islamici hanno cominciato a sparare sui presenti generando il panico. Qualche istante dopo sono esplosi due ordigni ed in pochi attimi i terroristi hanno occupato l’albergo.

Tutto intorno regnava il panico, le persone fuggivano in cerca di un riparo sicuro, alcune auto avevano preso fuoco e colonne di fumo provenienti dalla zona rendevano l’aria irrespirabile. Immediato l’arrivo delle forze dell’ordine, sul luogo sono giunte anche le teste di cuoio dell’antiterrorismo che hanno pianificato l’assalto alla struttura alberghiera. Per liberare la zona, però, ci sono volute 20 ore: i terroristi si sono barricati nell’hotel ed un’azione immediata avrebbe comportato la morte degli ostaggi.

Terroristi islamici rivendicano l’attacco, i militari fermano i terroristi

Mentre a Nairobi regnava il panico, il leader di Al Shabaab ha rivendicato in diretta l’attacco terroristico in Kenya su ‘Al-Jazeera‘ dichiarando: “Stiamo conducendo un’operazione a Nairobi”. Solo durante la tarda serata di ieri, il presidente del Kenya Uhuru Kenyatta ha annunciato che i terroristi erano stati fermati: “Tutti i terroristi sono stati eliminati”. Lo stesso Kenyatta ha spiegato che durante l’operazione sono morte 14 persone, ma anche che ne sono state tratte in salvo 700 che in quel momento si trovavano nella struttura alberghiera. Il bilancio delle vittime accertate è salito a 21 civili, tra questi spicca il decesso di Jason Spindler, cittadino americano che era sopravvissuto all’attacco terroristico dell’11 settembre.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]