Madonna di Altötting: lo straordinario avvenimento del bimbo annegato

Tanti uomini e donne infatti hanno visto accogliere le loro richieste nel Santuario dedicato alla Madonna di Altötting, in Germania. 

Madonna di Altötting
Madonna di Altötting (Photo by Getty Images)

In quel luogo sono accadute due apparizioni della Madonna, e successivamente un fatto prodigioso che sarà l’inizio di un fiume di grazie. 

Il miracolo della Madonna di Altötting e l’inizio della devozione

Nel 1489 un bambino di tre anni ritornò alla vita per intercessione della Madonna di Altotting. Il bambino era annegato nel fiume che passa lì vicino. Ma miracolosamente si è risvegliato, e non c’è alcuna spiegazione medico, ma solo l’evidenza di un fatto straordinario. Dopo quel primo prodigioso segno di grazia la Madonna di Altötting ha continuato a riversare, durante i secoli, numerose altre grazie visibili ed invisibili a moltissimi fedeli.Tanti hanno lì visto rinvigorirsi la loro fede, e altrettanti hanno trovato sollievo di fronte alla loro difficoltà.

L’aiuto di Maria ai suoi figli in difficoltà fu infatti l’origine di una devozione che per 500 anni ha portato a pellegrinaggi continui ai piedi della Vergine in questo mistico santuario, Un’infinità di pellegrini hanno così portato a Maria le proprie pene e sofferenze.

Madonna di Altötting - Benedetto XVI
Madonna di Altötting – Benedetto XVI prega davanti alla statua (photo by Getty Images)

I pellegrinaggi incessanti verso uno dei luoghi più noti della Baviera

Poco dopo la prodigiosa guarigione, infatti, avvenne il primo pellegrinaggio a Altötting. Da quella occasione non si è più fermato il flusso dei pellegrini. Una realtà che lo ha portato ad essere considerato uno uno dei cinque cosiddetti “Santuari d’Europa”, insieme a Lourdes, Fatima, Czestochowa e Loreto.

Così ad oggi è anche uno dei luoghi più famosi della Baviera, dove ogni anno giungono migliaia di pellegrini da ogni luogo della terra. Non a caso è conosciuto in Germania come il “cuore della Baviera”, centro e pilastro della religiosità dei tedeschi di fede cattolica.

L’iniziale cappella al posto del Santuario della Madonna di Altötting

Inizialmente al posto dell’attuale santuario vi era una cappella, costruita intorno al settecento. In questa veniva ospitato il fonte battesimale usato dal Vescovo Rupertus von Salzburg per battezzare il primo Duca bavarese cattolico.

Madonna di Altotting – photo web source

La statua raffigurante la “Madonna col Bambino” arrivò in città nel 1330, e subito fu posta in questa Cappella. Ancora oggi la Madonna Nera è ancora il centro di attrazione del santuario. Si tratta di una statua realizzata in legno di tiglio, e il nome deriva dal fatto perché il legno si è annerito con il tempo, in particolare a causa del fumo delle candele.

Il legame di Papa Benedetto XVI con la Madonna di Altötting

La Madonna Nera à esposta nell’antica Cappella battesimale, e l’altare dove è tuttora custodita la statua venne arricchito di preziose decorazioni d’argento nel 1670. Oltre ai più di duemila ex-voto visibili dentro il Santuario e nel porticato esterno.

Di fronte alla statua si trovano anche, all’interno di preziose urne d’argento, i cuori di tutti i re di Baviera tra i quali quello di Ludwig II.

Madonna di Altötting - Croce
Photo by Getty Images

Papa Benedetto XVI è nato nella vicina Marktl e di conseguenza è profondamente legato ad Altötting, dove si è recato anche in numerosissime visite ufficiali e private. Ratzinger la definì “il cuore della Baviera e uno dei cuori dell’Europa”.

Giovanni Bernardi

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]