Un angelo salva un bambino di 5 anni da morte certa

Una storia che fa venire i brividi, ma che allo stesso tempo ci da speranza. Gli Angeli Custodi intervengono nei momenti difficili.

landen
il piccolo Landen – photo web source

Il piccolo era stato spinto giù dal terzo piano di un centro commerciale. Una tragedia, al momento, ma che si è poi, trasformata in un vero e proprio miracolo della vita. Da lassù, c’è chi l’ha protetto e l’ha aiutato a tornare ad una vita normale.

Un Angelo che ha soccorso il bambino di 5 anni

La storia del piccolo Landen ha commosso tutti. Oggi ha 5 anni, è tornato alla sua vita, a scuola e a camminare come faceva prima. Ma, qualche anno fa, è successo qualcosa che poteva segnarlo per sempre. Un estraneo, l’aveva spinto giù dalla balconata del terzo piano all’interno di un centro commerciale, nel Minnesota.

La mamma di Landen: “Lui dice sempre: Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuol bene”

Il panico, la paura che non potesse più risvegliarsi e tornare a camminare, la corsa in ospedale. Una convalescenza durata ben 7 mesi, ma oggi Landen è tornato a camminare. Un vero e proprio miracolo: “Landen ama la vita e Gesù! Quando qualcuno soffre gli dice sempre ‘Non ti preoccupare, io sono caduto ma gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene; ora sto bene e starai bene anche tu!” – ha raccontato la mamma del piccolo sulla sua pagina su GoFundMe, nata dopo la tragedia, per raccogliere fondi destinati a coprire le spese mediche del bambino.

Secondo le ricostruzioni della vicenda, l’assalitore, oggi condannato a 19 anni di carcere, si era recato al centro commerciale “per cercare qualcuno da uccidere”.

LEGGI ANCHE: L’Angelo Custode ha salvato la mia paziente, io non potevo nulla

La presenza dell’Angelo Custode accanto a noi

Dopo la caduta, Landen aveva riportato profonde ferite, tra cui fratture al cranio e la rottura di vari arti. Ma qualcuno, da lassù, ha disteso le sue ali e protetto il piccolo. Come la mamma stessa ha raccontato, gli Angeli hanno preso il suo bambino.

Ed in effetti così è stato. Ognuno di noi ha il proprio Angelo Custode. Una presenza che sappiamo c’è, anche se non la percepiamo. È sempre lì, accanto a noi, pronta ad aiutarci specialmente nei momenti più difficili e pericolosi. Ed anche l’angelo del piccolo Landen ha fatto così.

Fonte: aleteia

LEGGI ANCHE: Desideriamo o no, l’Angelo custode al nostro fianco?

ROSALIA GIGLIANO

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]