Alfie il miracolo si compie, gli staccano la spina ma lui respira ancora da 10 ore

Alfie Il miracolo si compie, gli staccano la spina ma lui respira ancora da 10 ore
Il papà del piccolo Alfie ci comunica che il piccolo respira ed è vivo, che lotta contro la morte ed un primo miracolo già è avvenuto,  ieri sera alle 22.30 di ieri sera è stato staccato il respiratore, come da ordinanza del giudice inglese. Ma il bimbo contro ogni previsione respira bene da solo che il giudice iniquo possa riflettere su quello che ha compiuto.

ore 8.20 – Thomas Evans scrive sul suo profilo Facebook : «Ho combattuto duramente in tribunale per mio figlio perché so che cosa è giusto! E guarda fino a dove siamo arrivati. Ora mio figlio è ancora vivo dopo oltre 10 ore orribili e per lui strazianti».

ore 7.00: «Alfie respira da solo da più di nove ore ormai», le parole di Thomas rivolte alla stampa all’esterno dell’ospedale fanno gioire tutti i presenti. «Sua mamma lo tiene fra le braccia e stanno bene insieme», aggiunge. Visto che ormai Alfie respirava autonomamente, Thomas ha chiesto ai medici di ritornare ad idratarlo «altrimenti sarebbe stata una morte per fame e sete». Il papà ha dovuto insistere per ottenere quest’altro piccolo traguardo. Così i medici si sono arresi e hanno obbedito: “Ho detto ai dottori: vedete, avevo ragione, ho sempre avuto ragione, dicevano persino che Alfie soffriva invece non soffre nemmeno senza la ventilazione. Lo hanno lasciato per sei ore senza cibo né acqua. Ma ora abbiamo bisogno di aiuto, abbiamo bisogno dei supporti vitali”.

ore 06:20: padre Gabriele rientra in stanza e chiede di pregare ancora. Alfie respira da solo da ben otto ore.

Ore 05:30: Thomas esce dalla stanza e informa che: ALFIE CONTINUA A RESPIRARE ED È IDRATATO.
Lui e Kate chiedono preghiere fino alle 9.00 (ora italiana): è allora che potranno rivolgersi nuovamente al giudice. La diplomazia è al lavoro: la speranza rimane accesa!

Forza piccolo Alfie! Sono 10 ore che resisti… non mollare!