Alex Zanardi: dopo mesi di silenzio, ecco quali sono le sue condizioni

Una notizia che fa ben sperare per la sua completa ripresa. Alex Zanardi, campione di Handbike, risponde agli stimoli e, piano piano, si sta riprendendo.

alex zanardi
Alex Zanardi – photo web source

Zanardi continua la sua ripresa per tornare, quanto prima, alla sua vita di tutti i giorni. Dopo qualche mese di silenzio, ecco quali sono le sue condizioni.

Alex Zanardi: migliorano le sue condizioni

Il campione di Handbike che, lo scorso mese di giugno fu travolto in un violento incidente durante una gara, si sta piano piano riprendendo. Stiamo parlando di Alex Zanardi, l’uomo che non si arrende mai. Buone notizie arrivano circa la sua salute: “Vede, sente e fa “ok” con il pollice mentre guarda sua moglie” – fanno sapere dal reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Padova, dove Zanardi è ricoverato dal 21 novembre.

Stringe la mano e fa l’ok con il pollice

Un miglioramento che è stato annunciato dal quotidiano “Corriere della Sera” dall’equipe dell’ospedale che ora lo sta assistendo: “Stringe la mano su richiesta. Se gli chiedono di fare ok, alza il pollice. Dov’è Daniela? E lui gira appena il capo verso di lei” – confermano i medici.

alex zanardi 1

Una ripresa lenta ma costante, dopo quel terribile 19 giugno quando, in seguito a un incidente con la sua handbike, è stato ricoverato prima nella terapia intensiva di Siena e poi al San Raffaele di Milano.

Alex Zanardi: messaggi, preghiere, tanta vicinanza da quel terribile 19 giugno

Tante sono state le preghiere, i messaggi di affetto, la vicinanza che lo stesso Zanardi e la sua famiglia hanno ricevuto nel corso di questi mesi terribili. All’inizio, nei primissimi giorni dopo l’incidente, si pensava che Alex non ce l’avrebbe fatta ed invece, ad oggi, eccolo di nuovo qui, in una sua seconda rinascita. Prosegue la sua terapia, migliora ogni giorno, anche se sa che la strada da percorrere è ancora lunga.

alex zanardi 2

La vicinanza di sua moglie Daniela

La costante vicinanza di sua moglie lo fa sentire bene, tanto che, come abbiamo visto, ogni volta che gli si chiede dove sia o se la riconosce, lui subito gira lo sguardo verso di lei.

Continuiamo a pregare perché Alex Zanardi possa presto ritornare ad esser il campione che era prima e che, sempre, sarà.

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]