Natale: l’albero di ceramica più alto al mondo si trova in Italia

Un albero di Natale grande, totalmente in ceramica, il più alto e maestoso che esista al mondo. E’ frutto delle sapienti mani degli artigiani umbri.

natale
L’albero di Natale in ceramica di Deruta – photo web source

Più di 70 aziende sono state coinvolte nella realizzazione di questo albero, tutte della piccola cittadina di Deruta, vicino Perugia.

Il più grande albero mai commissionato

Un albero di Natale, simbolo di queste feste, ma creato e realizzato in maniera diversa dal classico abete. Un albero totalmente in ceramica, un simbolo per ridare e accendere di nuovo la speranza dei cittadini, degli artigiani di Deruta, ma anche dell’Umbria e dell’Italia intera, schiacciati dal peso della pandemia.

Posizionato nella piazza principale della cittadina, come segno del nuovo Natale 2020, ad accenderlo è stato il sindaco Toniaccini, insieme anche al prefetto di Perugia e ad alcuni infermieri e medici, in rappresentanza di tutto il personale sanitario umbro in prima fila nella lotta contro il Covid.

Deruta: l’albero di Natale di ceramica con 280 palline decorate a mano

Un albero fatto totalmente di ceramica, con 280 palline tutte fatte e decorate a mano, posizionate su 19 cilindri, simbolo dei rami: “Un’opera d’arte creata dalle mani sapienti degli artigiani per guardare a tempi migliori, simbolo di unione e di condivisione tra le persone” – si è complimentato il sindaco di Deruta.

natale 1
Il Natale nella cittadina di Deruta – photo web source

77 aziende di Deruta sono state coinvolte, tutte impegnate nel settore della ceramica e delle decorazioni, settore nel quale la cittadina di Deruta è famosa in tutto il mondo. “Abbiamo acceso l’albero per riaccendere la speranza. È solo un modo per ribadire il profondo orgoglio del nostro lavoro.

Molti di noi sono figli di artigiani. L’attaccamento alle radici ci consente di lottare per mantenere viva una tradizione nella quale crediamo fortemente” – ha spiegato Annalisa Mordenti, presidente del Comitato Artigiani ceramisti di Deruta.

“Siamo un settore di nicchia, ma ce la faremo”

Anche se con un turismo che, in tutta l’Umbria, cala vertiginosamente a causa della pandemia, la speranza in un nuovo anno e in un futuro migliore, non demoralizza i ceramisti: “Rientriamo nel campo dei prodotti di nicchia, dei regali di qualità e con la chiusura dei comuni non abbiamo venduto […]

natale 2
L’albero di ceramica più grande – photo web source

Ora resta la speranza del Natale e della corsa ai regali dell’ultimo minuto” – conclude la presidente.

Un Natale diverso sì, ma che non faccia perdere la speranza e la voglia di continuare a vivere, nonostante il Covid.

Fonte: agi.it

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]