Accanto al letto di morte di mia figlia, ho visto le lacrime di tutti quegli angeli che ho ucciso

 

Una testimonianza alla stazione radio Rainha da Paz, il medico brasiliano che ha eseguito l’aborto per anni, ha raccontato la sua esperienza di conversione dolorosa e intensa, iniziata dopo la morte della figlia .

Il medico ha raccontato che è stato l’unico figlio di una famiglia umile all’interno di Minas, che ha avuto la possibilità di studiare, “perché le mie sorelle non hanno potuto terminare l’istruzione secondaria.”

“Mia madre era una sarta semplice che ha sempre lavorato fino all’alba per aiutare mio padre. Mio padre era un guardiano notturno. Quindi potete immaginare il sacrificio hanno fatto per farmi arrivare ad essere  medico. Poi ho scelto ostetricia e ginecologia”,

“Tra le grandi sfide che la nuova formazione come medico mi imponeva, mi scontrai con la realtà di ciò che la mia professione richiede.  I medici diventano ricchi ma dopo anni di carriera e di gavetta, e io volevo di più, volevo diventare ricco subito  e avere sempre più soldi. Così ho violato il giuramento hfatto quando sono stato a dare la vita per salvare la sua vita. Ho aiutato molti bambini a venire al mondo, ma anche molti di loro a non farli nascere e mi sono  arricchito con l’aborto ha aggiunto il medico.

A proposito di aborto la sua vita, l’esperto ha spiegato che “mettere un pratica che divenne presto il più visitato della regione E sapete qual è quello che ho fatto:.?. Aborti E tutti coloro che commettono il reato, mi ha detto me stesso che tutte le donne hanno il diritto di scegliere e che era meglio essere aiutati da un medico non correre il rischio di andare in una clinica clandestina dove i tassi di mortalità sono allarmanti “.

“E così, in una professione medica cieca e disumana, ho costruito una famiglia con molti beni, molto ricca e che non mancava nulla. I miei genitori sono morti, nella speranza che suo figlio era un medico ben gestita, di successo. Alzai le mie figlie con i soldi macchiati del sangue di innocenti e fu il più spregevole degli esseri umani. mie mani, che dovrebbe essere benedetta per tutta la vita, ha lavorato fino alla morte “, ha detto.

Entrando nel tema della sua conversione, il medico ha spiegato eccitato che “solo fermato quando Dio nella sua infinita saggezza, ha strappato la mia coscienza e fatto sanguinare il mio cuore con il sangue di tutti innocenti che non hanno lasciato nascita. Mia figlia più giovane, Leticia, . smesso di respirare per una infezione generalizzata dopo aver avuto un aborto Ella, 23 anni, rimase incinta e ha cercato lo stesso percorso, come molti altri sono andato a guardare:. la via dell’aborto E io conoscevo solo questo quando nulla poteva essere fatto. ”

“Accanto al letto di morte di mia figlia, ho visto le lacrime di tutti quegli angeli che ho ucciso. Mentre aspettava la morte, io stavo morendo con lei. Sono stati sei giorni di sofferenza in modo che il settimo giorno è partita per la riunione suo figlio, che gli ha impedito di un assassino medico nato “, ha detto.

“Stanchi delle notti trascorse da mia figlia, ho sognato di camminare abbastanza scuro e umido, dove volevo respirare, ma non poteva, ho disperatamente voluto lasciare, ma mi fu avvolto in un posto dove il rumore che . lasciato stordito Erano le grida dei bambini feriti nella mia mente come un fulmine tagliato a metà che ho visto nella mia mente:. grida di dolore sono state, sono state le grida degli angeli non mi ha lasciato nascere ‘stato il triste conseguenza delle mie azioni, senza pensare, chi piangeva lacrime assassino!, assassino! “disse il medico.

“Paura di lasciare il posto, mi passai la mano sul viso per asciugare il mio sudore e le mie mani sporche di sangue Terrorizzato gridato con tutta la forza che avevo lasciato una richiesta di perdono: Dio mi perdoni e ho potuto solo respirare di nuovo e ho pensato che era giunto il momento di accogliere e valorizzare l’ultimo respiro di mia figlia, che è morto per le conseguenze dell’infezione che producono l’aborto. So che attraverso il mio sogno “, ha detto.

L’esperto ha detto che “Dio mi ha fatto capire che dal momento della fecondazione dell’ovulo c’è vita, così ho capito che io sono un assassino. Mi chiedo se un giorno Dio mi perdoni, ma di sottrarre la mia colpa e il mio dolore Ho venduto la mia pratica e tutto il bene ho avuto modo la pratica dell’aborto e con quei soldi, ho costruito una casa di accoglienza per ragazze madri e lo faccio oggi per incontrare e praticare la medicina vera e propria “.

 

 

“Oggi sono un medico dei poveri, i bambini senza casa e indifesi, ei bambini che vengono al mondo attraverso le mie mani sono adottati perché so di avere una sola missione: portare la vita al mondo e dare le condizioni per i bambini avere un luogo felice dove il padre è Gesù. Pregate per me, prega Dio di avere misericordia di me e mi perdoni, perché ho fiducia che parteciperanno giorno del giudizio “, ha detto.