A Medjugorje è Tutto Vero! Ecco chi lo Afferma nel modo più Assoluto!

PARLANO I FEDELI STATI A MEDJUGORJE

Nella battaglia religioso-mediatica che si sta svolgendo in merito alla veridicità di Medjugorje in queste settimane, si sono scatenate trasmissioni televisive e interventi ecclesiastici inopportuni, come quello del Vescovo di Mostar, diocesi della città della Federazione di Bosnia-Erzegovina. In vista della divulgazione -si spera a breve- dei dati raccolti dalla commissione del Pontefice,  coordinata dal Vescovo Henryk Hoser, infatti, ogni religioso dovrebbe astenersi da iniziative private, che possano in qualche modo inficiare il lavoro di valutazione e di discernimento tanto atteso dai fedeli.

Ed è proprio dai fedeli, il torrente che ogni giorno giunge a Medjugorje, che provengono le testimonianze più importanti, quelle che mostrano i frutti spirituali di cui tanto si parla, quelle che dicono di guarigioni, di conferme vocazionali, di conforto nel dolore e nella speranza, dell’abbraccio senza fine della Mamma celeste che appare e parla al cuore dei credenti.

A chi non conosce bene cosa accade in quella terra benedetta e poco sa districarsi tra le notizie spesso affatto chiarificatrici dei media, riportiamo i dati raccolti da un sondaggio effettuato su uno dei social più diffusi al mondo: Facebook.

Il sondaggio raccoglie, in semplicità, le risposte dei fedeli alla domanda: “Se sei stato a Medjugorje, cosa hai ricevuto? e dando la possibilità di scegliere tra più voci da creare anche autonomamente, con una o più crocette, corrispondenti a delle risposte indicate e plausibili.
Su un campione di 200 persone intervistate con la possibilità di votare più di un opzione, hanno cosi votato:

113 Votanti  “La pace nel cuore”
70  “L’amore di Dio”
42 “Ho ritrovato la fede”
36  “La tenerezza di Maria”
32  “La voglia di ritornarci”

 

Ma la percentuale che ci sembra più rappresentativa, che può dare un’esaustiva risposta a coloro che ancora non conoscono cosa accade a Medjugorje o sono in dubbio, è che esattamente lo 0% e quindi nessun voto degli invitati al voto ha risposto: “Non ho sentito niente”!

Che altro c’è da sapere? Vi pare poco ciò che dicono queste persone? Quanti luoghi ci sono oggi al mondo che raccoglierebbero le stesse statistiche?

Solo 15, sono quelli già ampiamente riconosciuti in passato dalla chiesa come sacri e non senza difficoltà iniziali, luoghi come Lourdes e Fatima, per citarne due a noi più vicini.

Se di fede di parla, se di frutti spirituali si discute, chi meglio di coloro che sono stati toccati, nel corpo e nello spirito, e hanno vissuto certe esperienze in prima persona, può sostenere la chiesa in questo momento complicato?

Allora preghiamo incessantemente e facciamoci avanti anche noi, non manchi il nostro messaggio. Seguiamo l’esempio di Maria che, con umiltà, scende ancora tra noi e ci porta il segno della presenza viva del suo Figlio nelle nostre vite, quotidianamente e senza mai stancarsi.