365 giorni con Maria: Gesù Bambino piange | 5 gennaio 2022

La Madonna del Divin Pianto appare ad una religiosa cieca nello stupore generale, e in braccio tiene il Bambinello in lacrime: il motivo è un grande dolore per il suo cuore.

La Madonna le spiega che: “Il Bambino piange perché non è abbastanza amato, cercato, desiderato…”.

Madonna del Divin Pianto
photo web source

Nella notte tra il 5 e il 6 gennaio 1924 la Madonna apparve a suor Elisabetta Redaelli, che si trovava nel suo convento delle Suore di Santa Marcellina a Cernusco sul Naviglio.

Le altre suore la sentirono parlare, convinte lo stesse facendo nel sonno, mentre invece la religiosa stava dialogando proprio con la Santa Vergine Maria.

Le parole di Maria e il motivo delle lacrime di Gesù

“Prega, confida e spera!” le disse apparendole la prima volta in quella notte. Quando la religiosa riferì l’accaduto, descrivendo le fattezze della Vergine Maria, che le si presentò con un mantello bianco, le consorelle ne rimasero stupite, anche a causa del fatto che suor Elisabetta avesse perso la vista da tempo.

Le apparizioni non furono mai riconosciute ufficialmente dalla Chiesa, sebbene il cardinal Schuster, commentando l’accaduto, spiegò che la Madonna si sarebbe fatta strada da sé.

Anche il cardinal Martini si pronunciò indirettamente e autorizzò l’intitolazione di una chiesa parrocchiale di Cernusco proprio alla Madonna del Divin Pianto.

Con questo titolo la Madonna viene devotamente venerata in quel luogo, poiché apparve alla suora una seconda volta, il 22 febbraio dello stesso anno, con Gesù Bambino in braccio, piangente, a causa del poco amore dei religiosi. “Il Bambino piange perché non è abbastanza amato, cercato, desiderato anche dalle persone che Gli sono consacrate”, disse la Vergine a suor Elisabetta.

Suor Elisabetta aveva chiesto alla Madonna che la portasse in Paradiso con lei, ma la Vergine le rispose: “Tu devi rimanere qui, per dire questo!”.
La Madonna, però, lasciò un segno ed un dono alla religiosa, dicendole, prima di scomparire: “Ti rendo la salute!”. La suora allora fu guarita, nello stupore generale.

Nel luogo dove la Madonna apparve venne edificata una cappella votiva, al cui interno si trovano numerosi ex voto e dove, coperto da un vetro, vi è segnato il punto esatto dove la Vergine posò i piedi apparendo a Suor Elisabetta Redaelli.

LEGGI ANCHE: Chiesa Madonna del Divin Pianto: la parrocchia dedicata al miracolo

Preghiera alle Lacrime di Gesù

Eterno Padre, ti offro le lacrime di Gesù, versate in amarezza, per donare ai peccatori la salvezza. (3 volte)

LEGGI ANCHE: La Potentissima preghiera alle lacrime di Gesù per ottenere qualsiasi grazia

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it