Don Maurizio Patriciello: il fratello Franco è morto di cancro

Don Maurizio Patriciello: il fratello Franco è morto di cancroFranco Patriciello è l’ultima vittima della ‘Terra dei Fuochi‘. Quest’uomo di 74 anni aveva sviluppato, a causa dei veleni nascosti nel terreno, un tumore alla gola che da oltre un anno gli impediva di alimentarsi da solo, ciò nonostante non aveva mai smesso di essere positivo e mostrarsi sereno e sorridente alla sua famiglia.

A raccontare la sua storia ci pensa ‘Avvenire‘, il sito d’informazione ci ricorda che Franco è stato operaio per tutta la vita, ha vissuto in Francia ed in età adulta ha fatto ritorno a Frattaminore, paese nel quale era nato e dove viveva il resto della sua famiglia, le sue radici con il mondo. Il ricordo di quest’uomo, vittima di una malattia impossibile da curare, è un omaggio dovuto a don Maurizio Patriciello, fratello del defunto ed editorialista del giornale cristiano. Proprio don Maurizio è stato colui il quale lo ha benedetto con l’estrema unzione e colui il quale lo ricorda con estremo affetto sulla propria pagina Facebook in cui scrive: “Franco, mio fratello, è morto. Consumato dal cancro, consolato dalla fede e immerso nell’amore. Dolore Grande. Gioia di saperlo con Gesù, immensa”. I funerali si sono tenuti oggi nella chiesa di Frattaminore e sono stati celebrati da Monsignor Angelo Spinillo, vescovo di Aversa.

Non possiamo che unirci al dolore ed al cordoglio che in questo momento stanno provando don Maurizio e tutti i membri della famiglia Patriciello. Allo stesso modo ci uniamo all’immensa gioia che il sacerdote prova nel sapere che il fratello Franco si trova in questo momento in Paradiso, accanto a Nostro Signore Gesù.

Luca Scapatello