Il Vangelo di oggi ci dice: “La fece alzare prendendola per mano”

“La fece alzare prendendola per mano”: Nel Vangelo di oggi continua la narrazione delle opere di guarigione divina da parte di Gesù Cristo, questa volta a beneficio della suocera di Pietro.

Il Vangelo di oggi ci dice

Quando la voce della miracolosa guarigione si diffuse, tutti lo cercavano. Lui, però, si raccolse in preghiera prima di riprendere il cammino per evangelizzare tutti gli altri villaggi.

Dopo aver impartito degli insegnamenti nella Sinagoga, Gesù viene portato da Andrea e Simone in casa della suocera di quest’ultimo. La donna ha una febbre molto alta e dalla mattina non riesce ad alzarsi nemmeno dal letto. Il Cristo la guarisce semplicemente prendendola per mano. Così una folla di malati ed indemoniati viene portata al suo cospetto. Gesù li guarisce e libera tutti, ma durante la notte si allontana dalla cittadina e si reca nel deserto per pregare. Quando i suoi discepoli lo raggiungono, lui spiega loro che è necessario riprendere il cammino. La sua missione, infatti, non è guarire gli infermi, ma diffondere il nuovo insegnamento.

Dal Vangelo secondo Marco (1, 29-39): “In quel tempo, Gesù, uscito dalla sinagoga, subito andò nella casa di Simone e Andrea, in compagnia di Giacomo e Giovanni. La suocera di Simone era a letto con la febbre e subito gli parlarono di lei. Egli si avvicinò e la fece alzare prendendola per mano; la febbre la lasciò ed ella li serviva. Venuta la sera, dopo il tramonto del sole, gli portavano tutti i malati e gli indemoniati. Tutta la città era riunita davanti alla porta. Guarì molti che erano affetti da varie malattie e scacciò molti demòni; ma non permetteva ai demòni di parlare, perché lo conoscevano.

Al mattino presto si alzò quando ancora era buio e, uscito, si ritirò in un luogo deserto, e là pregava. Ma Simone e quelli che erano con lui, si misero sulle sue tracce. Lo trovarono e gli dissero: «Tutti ti cercano!». Egli disse loro: «Andiamocene altrove, nei villaggi vicini, perché io predichi anche là; per questo infatti sono venuto!».E andò per tutta la Galilea, predicando nelle loro sinagoghe e scacciando i demòni”.

Cosa ci insegna il Vangelo di oggi ?

Nel passo di Marco vediamo come Gesù accetti di guarire i malati e di liberare gli ossessi. Ma finita la giornata vuole proseguire il cammino verso gli altri villaggi. Egli infatti ha già rischiarato quelle persone dalla morsa delle tenebre, dando prova della Verità di cui è portatore ed emblema. Una volta condotti per mano fuori dalle tenebre gli abitanti di quel villaggio, è tempo di andare alla ricerca di altri bisognosi. Questo ci dice che Gesù vuole salvare quante più anime possibili dal peccato, diffondendo ovunque la luce della verità. Una volta che questa avrà liberato un numero di persone sufficiente, si diffonderà da sola per mezzo della fede e dello Spirito Santo. Oggi siamo ben consci della verità divina, non ci resta che aderirvi giorno dopo giorno.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it