Vangelo del giorno secondo Giovanni 15,9-17 – audio e commento

Vangelo di oggi 14 maggio 2018 lunedì
“Non c’è amore più grande di questo, dare la vita per i propri amici”

Vangelo di oggi 14 maggio 2018 lunedì della VII settimana di Pasqua – III del Salterio – ANNO B

Dal Vangelo secondo Giovanni 15,9-17
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Come il Padre ha amato me, così anch’io ho amato voi. Rimanete nel mio amore.
Se osserverete i miei comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo amore.
Questo vi ho detto perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena».
Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri, come io vi ho amati.
Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici.
Voi siete miei amici, se farete ciò che io vi comando.
Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamati amici, perché tutto ciò che ho udito dal Padre l’ho fatto conoscere a voi.
Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga; perché tutto quello che chiederete al Padre nel mio nome, ve lo conceda.
Questo vi comando: amatevi gli uni gli altri».

PAROLA DEL SIGNORE

Non c’è dignità più grande di quella di essere stati eletti per far parte del numero degli amici di Gesù . Il rapporto che Egli vuole avere con i chiamati non é quello dei servi nei confronti del loro padrone e neanche quello dei dignitari di un re che li chiami a stare al suo servizio. Lui ci chiama amici e tratta con noi come con amici! Il suo cuore si apre nella più grande confidenza per farci conoscere tutto quanto il volere del Padre e farci sentire tutto il suo amore misericordioso. Cosa ci chiede in cambio Gesù? Che corrispondiamo a questa sua amicizia rimanendo nel suo amore osservando tutti suoi comandamenti, specialmente il suo comandamento di amarci tra di noi come Egli ci ha amato. Nella festa dell’apostolo Mattia sappiamo corrispondere come lui all’amore di Gesù, anche per tutti quelli che lo hanno tradito e abbandonato.

Buona giornata. Con l’intercessione di San Mattia vi benedico. Don Gaetano