Vangelo del giorno secondo Giovanni 14,7-14 -audio e commento

Vangelo di oggi 28 aprile 2018 sabato
“da tanto tempo sono con voi e ancora non mi conoscete….”

Vangelo di oggi 28 aprile 2018 sabato della IV settimana di Pasqua – IV del salterio      ANNO B

Dal Vangelo secondo Giovanni 14,7-14
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Se conoscete me, conoscerete anche il Padre: fin da ora lo conoscete e lo avete veduto».
Gli disse Filippo: «Signore, mostraci il Padre e ci basta».
Gli rispose Gesù: «Da tanto tempo sono con voi e tu non mi hai conosciuto, Filippo? Chi ha visto me ha visto il Padre. Come puoi dire: Mostraci il Padre?
Non credi che io sono nel Padre e il Padre è in me? Le parole che io vi dico, non le dico da me; ma il Padre che è con me compie le sue opere.
Credetemi: io sono nel Padre e il Padre è in me; se non altro, credetelo per le opere stesse.
In verità, in verità vi dico: anche chi crede in me, compirà le opere che io compio e ne farà di più grandi, perché io vado al Padre».
Qualunque cosa chiederete nel nome mio, la farò, perché il Padre sia glorificato nel Figlio.
Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò.»
Parola del Signore

Gesù sempre rimane intimamente unito al Padre, tanto da mostrarlo in tutta la sua santa umanità. Tutto quello che Egli ha compiuto e insegnato è il Padre che lo ha operato in Lui . Se perciò conosciamo il Figlio noi conosciamo anche il Padre! Vedere il Figlio è come vedere il Padre! Lo stesso si può dire del vero discepolo: se si rimane nell’amore del Cristo, ecco che non siamo più noi a vivere ma il Cristo vive in noi. Perciò chi vede il vero cristiano vede il Cristo che opera in lui . Il Battesimo ci ha innestati profondamente nel Cristo e, se viviamo nello Spirito ricevuto, il Cristo cresce in noi e sempre più noi veniamo assimilati a Lui. Così uniti a Gesù, se ci rivolgiamo al Padre nel suo Nome, tutto ci viene dato. E ugualmente se chiediamo a Gesù qualunque cosa nel suo Nome Egli ce la darà perché in tutto sia glorificato il Padre. Affidiamoci alla Santa Vergine perché ci ottenga di vivere così uniti al suo Figlio perché tutta la nostra vita sia una luminosa testimonianza del suo amore .

Buona giornata . Vi benedico. Don Gaetano