Il Vangelo del giorno: Matteo 19,16-22 – audio e commento

vangeloVangelo di oggi 20 agosto 2018 lunedì – XX settimana del tempo ordinario – IV settimana del salterio – ANNO B

Dal Vangelo secondo Matteo 19, 16-22
Ed ecco un tale gli si avvicinò e gli disse: «Maestro, che cosa devo fare di buono per ottenere la vita eterna?». Egli rispose: «Perché mi interroghi su ciò che è buono? Uno solo è buono. Se vuoi entrare nella vita, osserva i comandamenti». Ed egli chiese: «Quali?». Gesù rispose: «Non uccidere, non commettere adulterio, non rubare, non testimoniare il falso, onora il padre e la madre, ama il prossimo tuo come te stesso». Il giovane gli disse: «Ho sempre osservato tutte queste cose; che mi manca ancora?». Gli disse Gesù: «Se vuoi essere perfetto, và, vendi quello che possiedi, dallo ai poveri e avrai un tesoro nel cielo; poi vieni e seguimi». Udito questo, il giovane se ne andò triste; poiché aveva molte ricchezze.

PAROLA DEL SIGNORE

Se davvero vogliamo entrare nella vita eterna, ecco che il nostro desiderio si deve volgere su ciò che è il solo Bene: “uno solo infatti è buono” , il Signore Dio! Da Lui dipende tutta la nostra felicità: amarlo con tutto il cuore, con tutte le forze e con tutta l’anima deve essere lo scopo primo ed ultimo della nostra vita. Amare poi il nostro prossimo come noi stessi porta a compimento l’impegno per entrare nella Vita. Se poi un anelito di perfezione c’è nel nostro cuore, allora Gesù ci mostra la condizione fondamentale per raggiungerla: rinunziare a tutto quello che ci lega ai beni di questa terra per avere per avere un tesoro nel cielo. Ognuno secondo la propria vocazione viviamo questo distacco da ciò che è transitorio e amiamo con tutto cuore il nostro Dio e per suo amore il nostro prossimo con perfezione. San Bernardo, il “Cantore della Vergine” ci ottenga un cuore libero e generoso e per la Via di Maria Vergine le nostre anime vivano nella perfezione dell’amore. Buona giornata. Don Gaetano