Un’altra mamma che assisterà alla beatificazione del proprio figlio

Carlo Acutis morto a soli 15 anni sarà proclamato Beato il 10 ottobre, e alla cerimonia saranno presenti mamma e papà. Ma non è la prima volta.

Mamma, tre donne che hanno assistito alla beatificazione e santificazione del figlio

Infatti è già accaduto in passato, prima alla mamma di Santa Maria Goretti e poi alla mamma della Beata Chiara Luce Badano.
Tre mamme che sono le protagoniste di un progetto misterioso di dolore che si trasfigura e lascia spazio a una Grazia inaspettata e dirompente. 

Assunta mamma di Maria Goretti, Maria Teresa mamma di Chiara Luce Badano e prossimamente, Sabato 10 Ottobre, anche Antonia mamma di Carlo Acutis, sono tre madri accomunate dallo stesso destino: vedere il proprio figlio elevato agli onori degli altari. Sono la straordinaria testimonianza di madri che a imitazione di Maria Santissima, si sono rese docili al progetto di Dio e pronte, pur nella più grande delle sofferenze, a fare la Sua volontà. Accogliendola non con rassegnazione ma con quella capacità che solo Dio può donare di trasfigurare il dolore e offrirlo. Forti della speranza, che per noi cristiani è certezza, che nulla di quello che si soffre andrà perduto. E che la morte non è la fine di tutto, ma un passaggio per l’Eternità.

Mamma: Assunta, Maria Teresa e Antonia

Assunta, madre di Maria Goretti, uccisa a soli 11 anni, assistette prima alla beatificazione della figlia avvenuta nel 1947 presso il santuario della Madonna delle Grazie a Nettuno. E poi alla canonizzazione in piazza San Pietro a Roma, il 24 giugno 1950 da papa Pio XII. Maria Teresa, mamma di Chiara Luce Badano insieme al suo papà, Ruggero, erano presenti alla beatificazione di Chiara, morta a 19 anni, avvenuta il 25 settembre 2010 presso il Santuario del Divino Amore a Roma.

Photo web source

E tra due giorni, sabato 10 Ottobre, il venerabile Carlo Acutis verrà proclamato Beato, presso la Basilica superiore di San Francesco ad Assisi. Insieme alla mamma Antonia ci saranno il papà Andrea, i fratelli, familiari, gli amici e tantissimi fedeli che amano Carlo Acutis.

Simona Amabene

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]