Una particolare preghiera che dona serenità alla nostra anima

La tranquillità dello spirito è ciò che cerchiamo di raggiungere soprattutto attraverso la preghiera e l’ascolto della Parola di Dio. Ma c’è una particolare orazione che ci permettere di richiamare su di noi questo dono così prezioso.

In un mondo così frenetico, dove ogni cosa corre velocemente, spesso non riusciamo nemmeno ad ascoltare la voce di Dio che ci parla.

donna che sorride rilassata
photo web source

La tranquillità che tanto speriamo

Il dono della tranquillità, così prezioso ed importante per la vita di ciascuno di noi, molto spesso ci sfugge di mano. Nella nostra quotidianità, continuamente siamo stressati e sopraffatti da mille cose, che non ci permettono neanche di fare mente locale su chi siamo e cosa stiamo facendo in quel momento o, peggio ancora, se stiamo ferendo un nostro fratello anche con un semplice sguardo.

Ancora di più, non riusciamo ad ascoltare la voce di Dio perché la nostra vita è sempre di più sopraffatta dai rumori esterni e ciò, non fa altro che allontanarci e distrarci dalla preghiera e dalle buone azioni.

Il Signore e la Vergine Maria ci concedano questa grazia

Per questo motivo, davanti alla ricerca di serenità e pace, chiediamo al Signore la grazia di non lasciarci mai la mano, di non allontanarsi mai da noi. Chiediamo alla Vergine Maria, come ad una madre attenta e premurosa, di guidarci come sui figli nel cammino autentico della nostra vita, perché solo grazie al loro aiuto, possiamo trovare quella pace e quella tranquillità che tanto desideriamo.

LEGGI ANCHE: Giovanni XXIII: come vivere la nostra vita con tranquillità

La preghiera

Preghiamo insieme:

Signore concedimi la serenità,

per accettare le cose che non posso cambiare,

il coraggio per cambiare le cose che posso,

e la sapienza per comprendere la preziosità della vita,

condotta ogni giorno con serenità,

gustando ogni momento quietamente,

accettando le contrarietà come il sentiero che conduce alla pace,

accogliendo come Tu hai fatto questo mondo peccatore così quale è,

non come mi piacerebbe che fosse.

Confidando che tu, o Signore,

ordinerai tutte le cose nella misura in cui

io mi sottometterò alla tua volontà,

perché possa vivere felice in questa vita,

e pienamente gioioso con Te per sempre nell’altra.

Amen”

LEGGI ANCHE: Qual è il metodo più efficace per vincere l’ansia e lo stress?

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it