Ultimo messaggio Medjugorje: Sono due le regole per ottenere la cosa più preziosa

La Madonna, nell’ultimo messaggio da Medjugorje, ci ha spiegato le due regole seguire la via verso la nostra salvezza. Le sue parole vogliono ancora guidarci.

Medjugorje le due regole

“Non giudicate nessuno. Amate tutti per mezzo dell’amore verso mio Figlio. In questo modo voi vi occuperete della vostra anima, la cosa più preziosa che vi appartiene”.

La Madonna da Medjugorje ci chiama a seguire l’esempio di suo Figlio che solo nel Padre ha sempre confidato e riposto fiducia.

Medjugorje: pregate e glorificate il Padre come mio Figlio

Il messaggio del 2 Novembre 2019 si apre con un chiaro invido a confidare nell’Amore Misericordioso del Padre. Lui, che si è donato a noi attraverso Suo Figlio, è sempre pronto ad ascoltarci “Cari figli, il mio amatissimo Figlio ha sempre pregato e glorificato il Padre Celeste, Gli ha sempre detto tutto e confidato nella Sua volontà. Così dovreste fare anche voi, figli cari, perché il Padre Celeste ascolta sempre i suoi figli. Un cuore dentro un cuore, l’amore, luce della vita. Il Padre Celeste si è donato per mezzo di un volto umano e questo volto umano è quello di mio Figlio”.

Medjugorje apparizione a Mirjana del 2 Novembre 2019
Mirjana – Apparizione a Medjugorje 2 Novembre 2019

Ascolto e fiducia

Ma noi sappiamo ascoltare e soprattutto accettare le Sue risposte? Per fare questo la Regina della pace viene ancora ad indicarci l’unica via per far si che ciò avvenga non solo per noi ma, attraverso di noi suoi apostoli, anche in tutti coloro che ancora non conoscono o rifiutano la Buona Novella.

“Voi, apostoli del mio amore, voi dovreste portare sempre nei vostri cuori e nel vostro pensiero il volto di mio Figlio. Voi dovreste sempre pensare al Suo amore e al Suo sacrificio. Dovreste pregare per poter sempre sentire la Sua presenza perché, apostoli del mio amore, questo è l’unico modo per aiutare tutti coloro che non hanno conosciuto mio Figlio, coloro che non hanno conosciuto il Suo amore”.

“Nel Vangelo c’è sempre qualcosa di nuovo”

Come nutrire questa preghiera, dove poter attingere la forza per consolidare la nostra debole fede? La Madonna che oltre che Madre è anche Maestra nostra ci aiuta ricordando che tutto ciò di cui abbiamo bisogno è ascoltare, meditare, introitare la Parola, il Vangelo. Lì possiamo trovare la nostra linfa vitale, il coraggio per portare avanti la nostra missione.

Figli miei, leggete il libro del Vangelo, c’è sempre qualcosa di nuovo. Questo è ciò che vi lega a mio Figlio che è nato per portare la parola della vita a tutti i miei figli e per sacrificarsi per tutti. Apostoli del mio amore, portati dall’amore verso mio Figlio, voi portate l’amore e la pace a tutti i vostri fratelli”.

Il segreto? Le due semplici regole del messaggio da Medjugorje

La Vergine Maria nell’ultimo messaggio da Medjugorje ci spiega infine il segreto per riuscire in tutto questo ed essere veri apostoli con due semplici regole: “Non giudicate nessuno. Amate tutti per mezzo dell’amore verso mio Figlio”. Per riuscire in questo importante certo è il nostro impegno ma fondamentale è la consapevolezza che la vera nostra forza arriva solo dalla totale fiducia nell’abbandono alla volontà ed alla misericordia del Padre.

Beato l’uomo che ripone nel Signore la sua fiducia, e non si rivolge ai superbi né a chi segue la menzogna” (Salmo 40,4). Seguendo questi due consigli semplici, ma certamente non facili se confidiamo solo in noi, otterremo una duplice grazia, essere portatori di amore e pace ai fratelli e curatori della nostra anima. “In questo modo voi vi occuperete della vostra anima, la cosa più preziosa che vi appartiene”.

vergine maria nomi

Preghiera a Maria nostra Madre e Maestra

O Madre Santa noi ti ringraziamo per la pazienza e l’amorevole dolcezza con cui vieni a sostenerci e a indicarci la strada per la nostra salvezza. Tu ci vuoi tutti lì con te dinanzi alla gloria del Padre. Aiutaci ad essere tuoi apostoli, aiutaci a guardare sempre a tuo Figlio che è Via, Verità e Vita. Così la nostra vita sarà colma di grazie e sale per i nostri fratelli lontani dalla sua Parola. Amen

Cristiano Sabatini

©Riproduzione riservata

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]