Tredici martedì sotto la protezione di Sant’Antonio di Padova – II giorno

Celebrando l’ottocentenario della “vestizione” di Sant’Antonio di Padova, preghiamo per i 13 martedì che precedono la sua festa, il 13 Giugno.

Sant'Antonio di Padova
photo web source

Affidiamo alla protezione di Sant’Antonio, noi e la provincia di Padova, così duramente provata dalla pandemia Coronavirus.

13 Martedì con Sant’Antonio di Padova – 2° giorno

Leggiamo Sir 51,13-16.

Meditiamo: Mi immagino Fernando adolescente, pieno di domande, desideroso di ritagliarsi il proprio posto nel mondo, pronto a lottare per i propri ideali. Fernando non ha rinunciato a questa “caccia al tesoro”. All’inizio, ha trovato dagli Agostiniani un luogo dove poter dissetare la sua sete di “sapere”, ma non si accontenta, cerca e ascolta e prega. Cambia convento. Cambia nome e diventa Antonio, cambia “maglia” passando con i Francescani, perché vede in loro la freschezza del Vangelo, attraverso il martirio. Li vuole imitare, partendo missionario tra i saraceni, e la sua vita cambierà ancora.

Preghiamo: Ti chiediamo, Signore, di benedire tutti i giovani, dona loro di non stancarsi mai di cercare il vero senso della vita, dona loro di poter coltivare i loro sogni. Metti sulla loro strada adulti che lì aiutino a vedere che ciò che loro hanno nel cuore è realizzabile, che credano e sperino sempre, anche quando tutto pare impossibile. Amen.

Riflettiamo e rispondiamo

“Bravi ragazzi”! Cosa significa per te? Chi sono? Quante volte ci è stato detto: “Fa il bravo”. Ma perché devo essere bravo? Esistono ancora i “bravi ragazzi”?

Sant'Antonio di Padova
photo web source

Preghiera a Sant’Antonio di Padova

Caro Sant’Antonio, ogni giorno c’è qualcuno che ti invoca e chiede la tua intercessione per i più svariati motivi, noi ti vogliamo chiedere una grazia speciale! Oggi si parla di “emergenza educativa”, chiedi a Dio Padre di darci una mano, ne va del nostro futuro. Aiutaci, perché gli adulti facciano gli adulti e lascino che gli adolescenti attraversino questa fase della loro vita in santa pace! Già loro ne hanno, poca proprio per la loro età. Amen.

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it