Trasfigurati nel giorno della Trasfigurazione

Incredibile vero? È orribile! Sono stati massacrati sono stati uccisi a sangue freddo. Non hanno avuto paura di andare a messa. Proprio in un paese in cui sarebbe perfino comprensibile avere paura di andare a messa. Dio li ha benedetti. Sì, non è un obbrobrio dire che Dio li ha benedetti: sono morti martiri. Sono morti onorando e adorando Gesù nel giorno della festa della Trasfigurazione. Trasfigurati nella Trasfigurazione di nostro Signore Gesù Cristo. Preghiamo per loro e per i loro assassini! Sia la nostra preghiera una preghiera di pianto, di supplica… una preghiera con abbondanti lacrime nel cuore e negli occhi… una vera preghiera di offerta e di riparazione. In un centinaio, sono morti atrocemente…! Eleviamo la nostra preghiera a Dio, per loro, sacrificati per la salvezza di molti. Loro che non hanno avuto paura di testimoniare l’amore per Dio nonostante il pericolo in quel paese… Martiri per amore di Dio e per amore della Sua Santa Chiesa.

Preghiera
Signore, aiutaci ad amare e ad amarti come questi fratelli martiri, morti per adorarTi. Aiutaci a perdonare i fratelli che li hanno assassinato. Aiutaci Signore ad essere pronti anche noi al martirio. Signore, dona pace alle anime di questi Tuoi figli morti in Tuo onore e nel Tuo Nome. Concedi la conversione de cuore dei loro assassini e fa della Tua Chiesa una casa unita, dove la Tua presenza sia vissuta nel cuore di ciascuno, dove tutti trovino amore pace forza e coraggio e dove ciascuno sappia essere offerta a Te, unico e Santo Dio, per i fratelli da convertire! Sii Tu benedetto, Signore nostro, Dio nostro! Amen