Terremoto: da Zagabria giungono notizie sulle condizioni di padre Jozo

Giungono notizie circa le condizioni di padre Jozo che da anni vive in convento a Zagabria, città colpita dalle terribili scosse di magnitudo 6.4 che si sono scatenate in Croazia, e hanno distrutto il centro di Petrinja. 

Padre Jozo parrocco inizio apparizioni a Medjugorje
photo web source
L’amato parrocco di Medjugorje all’inizio delle apparizioni, è stato trasferito da diversi anni nel convento della capitale croata. E dopo il violento terremoto avvenuto stamani, c’era tanta  preoccupazione anche per lui da parte dei fedeli.

Ma grazie a Dio, si è appreso che sia lui che i suoi confratelli stanno bene. Sono stati rilevati solo alcuni danni alla struttura del monastero, ma i religiosi non hanno riportato conseguenze. Per latro, i frati più giovani si stanno dando da fare per aiutare la popolazione, provata da questo ennesimo sisma. Già la primavera scorsa, ha tremato la terra della Croazia, nel pieno della pandemia del Coronavirus.

Padre Jozo è noto in tutto il mondo per i suoi carismi, per la predicazione e l’ispirazione dei suoi discorsi profetici, per la sua sottomissione al volere della Chiesa, seppur questo ha significato per lui rimanere lontano da Medjugorje, per la quale ha offerto la sua vita. Ha pagato e sta pagando tutt’ora un elevato sacrificio per amore e la difesa della verità.

Il dramma del terremoto in Croazia

Dopo il sisma di ieri registrato in Croazia, ma di minor gravità, oggi alle 12.20 si è invece verificata una fortissima scossa, che ha raggiunto magnitudo 6.4. L’epicentro è stato registrato a 44 chilometri a sud-est di Zagabria. E si è fatto sentire anche in Italia, da Bolzano sino a Napoli. Drammatiche le immagini  della cittadina di Petrinja che giungono attraverso i media: il centro è distrutto, gli edifici sono crollati, e si cercano le persone rimaste imprigionate sotto le macerie, tra cui purtroppo molti bambini.

Un dramma che richiama la nostra attenzione e la nostra vicinanza al popolo croato, che ora ha bisogno della preghiera di tutti noi per far fronte a questo terribile accadimento.

Leggi anche >> https://www.lalucedimaria.it/terremoto-croazia-medjugorje-paura-in-italia-morto-bimbo/

Simona Amabene

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]