Terremoto in Molise: ancora una forte scossa del 5.2

Terremoto in Molise: ancora una forte scossa del 5.2. Continua lo sciame sismico che sta interessando il centro sud italia. La nuova scossa è stata registrata alle 20.19  sempre con epicentro in provincia di Campobasso a Montecifone.

Le prime testimonianze raccontano della popolazione della zona che, in preda alla paura ha abbandonato le abitazioni riversandosi nelle strade. La scossa di terremoto avvenuta alle 20.19,  di magnitudo 5.2, è stata chiaramente avvertita non solo in Campania ma anche dalla popolazione di Rieti e dei comuni dell’Alto Velino.

La dottoressa Francesca Bianco che dirige l’Osservatorio vesuviano riferisce all’Ansa che al momento non è possibile avere riscontro di eventuali danni a cose o persone. Il Terremoto è stato seguita da altre scosse nei 20 minuti successivi con magnitudo comprese tra il 2.5 ed il 2.8 tra Montecifone e Guglionesi.

Ieri alle 23.48 il sisma aveva registrato il 4,7 di magnitudo.