Supplica agli Angeli Custodi per chiedere il loro aiuto ogni giorno

Ci seguono passo passo, ci proteggono, ci aiutano e rialzarci, ci conoscono meglio del nostro migliore amico e pregano costantemente per noi. Da non crederci? È tutto vero! Sono i nostri celesti custodi.

Ricordiamoci di essere sempre alla loro presenza, da non rattristare con peccati e ingratitudini: con tanto amore essi intercedono per noi e offrono a Dio le nostre suppliche.

Angeli Custodi
photo web source

I Santi Angeli custodi sono fedeli e amorevoli compagni della nostra vita che ci guidano lungo il nostro cammino. Per ognuno di noi c’è un Angelo custode assegnatoci in modo particolarissimo, che ci segue passo passo tutta la vita è in un certo senso il nostro “migliore amico”, perché meglio di chiunque altro ci conosce, e ci è stato messo accanto da Dio per guidarci fino a lui.

Ci guidano verso la vera gioia

I Santi hanno risposto docilmente alle indicazioni del loro Angelo custode, che li ha accompagnati nel loro cammino verso la santità. Pensiamo a come Santa Teresa di Lisieux, già all’età di 9 anni, prima della sua Prima Comunione, si consacrò ai santi Angeli con le seguenti parole: “Mi consacro solennemente al vostro servizio. Io prometto, davanti al volto di Dio, alla beata Vergine Maria e alle mie compagne di esservi fedele e di cercare di imitare le vostre virtù, in particolare il vostro zelo, la vostra umiltà, la vostra ubbidienza e la vostra purezza”

È molto importante dunque pregare il nostro Angelo Custode per crescere nell’amore verso Dio, e per chiedere la sua protezione dal male e dai pericoli, da cui costantemente ci scampano. Recitiamo questa supplica per chiederne il celeste aiuto.

Supplica agli angeli custodi

Gloriosi Santi Angeli Custodi oggi vi eleggo
a miei speciali patroni:
sostenete in me la Speranza,
confermatemi nella Fede,
rendetemi forte nella Virtù.

Aiutatemi nella lotta spirituale,
ottenetemi da Dio tutte le Grazie
che mi sono più necessarie
ed i meriti per conseguire con voi
la Gloria Eterna.
Amen.

Preghiera all’Angelo custode

Glorioso guardiano della mia anima, che splendi nel bel cielo del Signore come una fiamma dolce e pura vicino al trono dell’Eterno!
Tu scendi sulla terra per me e mi illumini con il tuo splendore.
Angelo bello, tu sarai mio fratello, mio amico, mio consolatore!
Conoscendo la mia debolezza mi conduci con la tua mano, e vedo che rimuovi con tenerezza ogni pietra dal mio cammino.

La tua voce dolce sempre mi invita a non rivolgere lo sguardo che al cielo.
Quanto più umile e piccola mi vedi tanto più raggiante sarà il tuo volto.
Oh tu, che attraversi lo spazio come un lampo ti supplico: vola sul luogo della mia dimora, accanto a loro che mi sono cari.

Asciuga le loro lacrime con le tue ali. Decanta la bontà di Gesù!
Racconta con il tuo canto che le sofferenze possono essere grazia e sussurra il mio nome!… Durante la mia vita breve voglio salvare i miei fratelli peccatori.

Oh, angelo bello della mia patria, regalami il tuo santo fervore!
Non ho altro che i miei sacrifici e la mia austera povertà.
Offrili, con le tue delizie celestiali, alla santissima Trinità!

A te il regno della gloria, a te le ricchezze dei Re dei re!
A me l’umile ostia del ciborio, a me della croce il tesoro!
Con la croce, con l’ostia e con il tuo aiuto celestiale attendo in pace dell’altra vita le gioie che dureranno per l’eternità.
Amen.

(Santa Teresa di Lisieux)

Preghiamo

O Dio, che per una provvidenza ineffabile, ti degni di inviare i tuoi Santi Angeli per custodirci, concedici la grazia di provare quaggiù gli effetti della loro potente protezione, e di condividere un giorno la loro felicità. Te ne supplichiamo per i meriti di Gesù Cristo, nostro Signore.
Amen.

Angelo di Dio…

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]