Suora aggredita: colpita al volto da un giovane afgano

Ancora un’aggressione ai danni di una suora, e ancora una volta in Austria. L’aggressione è avvenuta su un autobus.

suora
photo web source

L’Austria ancora sotto attacco. Una suora è stata aggredita da un giovane afgano. L’aggressione è avvenuta durante una manifestazione anticattolica.

Suora aggredita in Austria

L’Europa, in quest’ultimo periodo, si trova a dover affrontare non solo la pandemia e il dilagare del Coronvairus, ma anche il ritorno del terrorismo. Dopo la Francia, e l’attacco a Nizza, è stata la volta dell’Austria, con gli spari fuori la Sinagoga e l’uccisione di 3 persone.

La suora è stata aggredita da un afgano

Ma gli attacchi contro i cattolici o, comunque, contro chi è di religione differente dall’Islam, non sono finiti qui. Una suora (durante una delle tante manifestazioni anticattoliche che si sono avute in questi giorni in Austria) è stata aggredita su un autobus da un giovane afgano. La suora, 76 anni, è stata colpita al volto. Il giovane è poi fuggito via.

Le Forze dell’ordine hanno acquisito il video dell’autobus e il giovane è stato immediatamente individuato. L’aggressore, di origini afgane, è già noto alla Polizia austriaca per reati di droga e aggressione. Al momento dell’arresto, non ha saputo dare una valida motivazione del gesto contro la suora.

photo web source

L’Arcidiocesi di Vienna chiede chiarimenti in merito

L’arcidiocesi di Vienna ha condannato l’attacco e ha chiesto “chiarimenti rapidi” e “conseguenze”. Un altro afgano è stato arrestato nel fine settimana mentre gridava slogan islamici nella Cattedrale di Santo Stefano.

Una situazione che sta degenerando piano piano, alla quale, non solo le autorità austriache ma quelle europee devono immediatamente trovare una soluzione. Il pericolo di nuovi attacchi da parte di scellerati contro i cattolici o, anche, contro qualsiasi altra religione, è sempre dietro l’angolo.

Fonte: sabinopaciolla.com

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]