Coronavirus: reinventarsi produttori di mascherine, suor Rita e le sue ragazze

    Reiventarsi in tempo di Coronavirus. Suor Rita ritorna a Caserta e, con le sue ragazze, produce mascherine per il suo territorio.

    suor rita caserta
    photo web source: casertaweb.com

    Suor Rita ha salvato tante ragazze dalla strada: “Abbiamo deciso di metterci al servizio degli altri. Produrremo mascherine anche noi”.

    Suor Rita: a Caserta per dare dignità alle donne sfruttate

    In Campania, suor Rita era riuscita a salvare tantissime ragazze dalla strada, a ridare loro una vita dignitosa, dando loro anche un lavoro. Aveva messo su una casa, “La Casa di Rut”, nata nel 1995 e fondata insieme a tre suore del suo ordine, le Orsoline, che da Vicenza erano arrivate a Caserta per questa “missione umanitaria”.

    In 24 e più anni di attività, Suor Rita e le sue consorelle hanno salvato tante giovani migranti, sole o con bambini, dalla strada e dallo sfruttamento, arrivando nel 2004 a fondare anche una cooperativa, la “New Hope”, un vero e proprio laboratorio di sartoria etnica: “Il lavoro è la dignità per ogni persona. E per queste ragazze è diventata una luce”.

    “Il Coronavirus non ci ha abbattute: oggi produciamo mascherine”

    Ormai lei aveva lasciato Caserta, per tornare al Nord. Ma non è riuscita a star lontana dalle sue ragazze, come ha raccontato a Vatican News: “Il Coronavirus ci ha spiazzato tutte, dovevamo reagire. Abbiamo così deciso di metterci anche noi al servizio degli altri, con le nostre macchine da cucire. Oggi produciamo mascherine di cotone sanificato”.

    la casa di rut
    photo web source: agensir.it

    “Produciamo 400 mascherine al giorno”

    Suor Rita, le sue consorelle e le sue ragazze non si sono perse d’animo e, insieme al Consorzio “San Leucio Silk”, sono in prima linea per aiutare gli altri, anche solo con la produzione di una mascherina: “Arriviamo a produrre anche 400 mascherine al giorno. A mezzogiorno ci fermiamo, preghiamo secondo le intenzioni di Papa Francesco” – conclude.

    Reiventarsi, salvare vite umane anche attraverso il lavoro. Questo è stato e sarà sempre l’intento di Suor Rita, nel pieno della piana di Caserta.

    ROSALIA GIGLIANO

    Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

    La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]