Fatima, Suor Lucia: satana sta preparando l’anti-creazione

Suor Lucia di Fatima rivelò un’inquietante profezia al Cardinale Carlo Caffarra, a cui Giovanni Paolo II aveva affidato il Pontificio Istituto Teologico sulle Scienze del Matrimonio e della Famiglia.

Suor Lucia di Fatima
photo werb source

Commentando le parole di Suor Lucia, il Cardinale spiegò quanto quella profezia fosse arrivata nel momento più opportuno: “Inspiegabilmente, benché non mi attendessi una risposta, perché chiedevo solo preghiere, mi arrivò, dopo pochi giorni, una lunghissima lettera autografa – ora negli archivi dell’Istituto – in cui è scritto: lo scontro finale tra il Signore e il regno di Satana sarà sulla famiglia e sul matrimonio. 

Suor Lucia: la Madonna ha schiacciato la testa di satana

(…) Si avvertiva, anche parlando con Giovanni Paolo II, che questo era il nodo, perché si toccava la colonna portante della creazione, la verità del rapporto fra l’uomo e la donna e fra le generazioni. Se si tocca la colonna portante, crolla tutto l’edificio, e questo adesso noi lo vediamo, perché siamo a questo punto, e sappiamo”.

Il Cardinale Caffarra spiegava: “Fin dall’inizio la Patrona dell’Istituto è stata Nostra Signora di Fatima. È contenuto nella Costituzione Apostolica (…) E così, ho pensato di scriverle. Le ho scritto dicendole semplicemente: “Il Papa ha voluto questo Istituto. Stiamo attraversando un momento molto difficile. Ti chiedo solo di pregare”. E ho aggiunto: Non mi aspetto una risposta. Le sue preghiere mi sarebbero bastate. (…)

Era il 1983 o il 1984. La lettera finiva così: “Padre, verrà un momento in cui la battaglia decisiva tra il Regno di Cristo e Satana sarà sul matrimonio e sulla famiglia. E coloro che lavoreranno per il bene della famiglia sperimenteranno la persecuzione e la tribolazione. Ma non bisogna aver paura, perché la Madonna gli ha già schiacciato la testa”.

L’anti-creazione di satana

(…) Satana sta costruendo un’anti-creazione. Un’anti-creazione? Leggendo il secondo capitolo della Genesi, vediamo che l’edificio della creazione si fonda su due pilastri. In primo luogo, l’uomo non è qualcosa, è qualcuno, e per questo merita un rispetto assoluto. Il secondo pilastro è il rapporto tra uomo e donna, che è sacro. Tra l’uomo e la donna, perché la creazione trova la sua completezza quando Dio crea la donna. Al punto che, dopo aver creato la donna, la Bibbia dice che Dio si è riposato. Cosa vediamo oggi? Due eventi terribili. In primo luogo, la legittimazione dell’aborto. Cioè, l’aborto è diventato un diritto soggettivo della donna. Il “diritto soggettivo” è una categoria etica e quindi siamo nell’ambito del bene e del male; si sta dicendo che l’aborto è un bene, che è un diritto.

fatima 5 sabati
photo web source

La seconda cosa che vediamo è il tentativo di equiparare i rapporti omosessuali e il matrimonio. Satana sta tentando di minacciare e distruggere i due pilastri, in modo da poter forgiare un’altra creazione. Come se stesse provocando il Signore, dicendo a lui: “Farò un’altra creazione e l’uomo e la donna diranno: qui ci piace molto di più”.”.

 

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]