Il suo misterioso incontro con Padre Pio a New York

Quella che vi raccontiamo è la storia di Amalia Casalbordino, che ha ricevuto l’aiuto di Padre Pio in persona, in un momento difficile a New York.

Amalia si trovava in una situazione molto difficile: suo marito e suo figlio erano partiti per il Canada, in cerca di fortuna.

photo web source

Mentre lei era costretta a rimanere a casa, per aiutare sua madre di 86 anni che aveva necessità di essere accudita.

I suoi fratelli non avevano intenzione di prendersi cura della situazione, e Amalia si trovò così di fronte a un bivio. La fede aveva sempre accompagnato la vita della donna, che scelse quindi di chiedere aiuto a Padre Pio.

I consigli di Padre Pio per Amalia

Giunta a San Giovanni Rotondo, la donna chiese aiuto al frate che, puntualmente, le disse: “Lascia tua madre vai tranquilla a raggiungere la tua famiglia. Alla mamma penseranno gli altri figli”. La donna, spinta soprattutto dalla fede, prese a cuore le parole del Santo e si imbarcò su una nave, portando con sé le valigie per il trasferimento.

Non sempre è oro ciò che luccica. Amalia arrivò a New York, la terra delle grandi aspettative, ma, effettivamente, ciò che trovò là era una fitta neve e una lingua che lei non parlava. Le difficoltà si resero molto evidenti e la donna, con qualche lira e pochi dollari in tasca, cadde in un pianto disperato, non sapendo cosa fare. Per di più, aveva perduto il numero di telefono di suo marito e non aveva modo di contattarlo.

L’aiuto insperato del Santo a New York

Amalia era disperata, in una città sconosciuta e senza la possibilità di chiedere aiuto, non conoscendo la lingua. Fu proprio nel momento di maggiore sconforto che le si avvicinò un uomo, in realtà una figura che le sembrava di conoscere, anche se in principio non ne era sicura. L’anziano uomo, che parlava italiano, le chiese: “Signora perché piangete?”. La donna rispose che era in difficoltà, perché non sapeva quale treno prendere per il Canada, dal momento che aveva bisogno di raggiungere la sua famiglia.

Il vecchietto subito si diede da fare, chiamò un vigile, che riuscì a dare ad Amalia precise informazioni, in modo tale da poter raggiungere il Canada senza problemi. Quel vecchietto somigliava tanto a Padre Pio. Non appena la donna se ne accorse, si girò per ringraziarlo, ma l’uomo era svanito nel nulla. Amalia si rese conto d’un tratto che quell’uomo era proprio Padre Pio venuto in suo soccorso.

Non è il primo fatto simile, ben noto è infatti il dono della biforcazione attraverso cui il santo frate manifestava la sua presenza in più luoghi. E la vicenda di Amalia ci ricorda che quando ci sentiamo persi e ci sembra di non avere più risorse, allora il Cielo ci è più vicino e non dobbiamo mai dimenticare di invocarlo.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it