Stash preso a pugni per difendere una donna

Stash preso a pugni per difendere una donna
Stash

Siamo abituati a vedere Stash, il frontman dei The Kolors, in ben altre vesti, mentre si diverte e ci coinvolge nel suo mood, mentre mostra a tutti noi la sua professionalità, come cantante e musicista.
Una delle sue ultime foto, postate su Instagram, invece, lo ritrae con la faccia coperta di lividi.

E questo perché Stash, qualche giorno fa, è intervenuto in difesa di una ragazza, aggredita dal suo stesso fidanzato.
“(…) quello che sembrava un normalissimo litigio, di punto in bianco è degenerato, quando lui, avrà avuto una trentina d’anni, ha deciso di mollarle uno schiaffo così forte che le ha quasi girato la testa”, si legge nel post del cantante.
Il suo messaggio, la sua testimonianza serviranno, certamente, a sensibilizzare le coscienze sulla gravità delle violenze, delle prepotenze, subite dalle donne di tutte le età e perpetuate da coloro che dovrebbero amarle, proteggerle.

Ogni anno, anche in Italia -lo sappiamo sin troppo bene- sono decine e decine le donne che non riesco a sfuggire ai loro stalker o ai loro coniugi violenti.
Sappiamo anche che la legge sa fare poco -e non se ne comprende mai bene il motivo- in quanto interviene sono per cogliere l’aggressore sul fatto.

“Nessuno dovrebbe permettersi di alzare le mani su una donna e pensare di averne il diritto, che non gli succederà niente”, continua ancora Stash ed è questa una frase che andrebbe scritta sul muri a caratteri cubitali.
Ma anche coloro che assistono alle aggressioni, che stanno a guardare indifferenti, che sanno quanto possa essere potenzialmente pericoloso un certo uomo per la sua donna e che tacciono, sono ugualmente colpevoli di questi reati, contro la dignità e l’incolumità delle donne.

“Quello era un uomo davvero convinto di poter fare quello che voleva, anche picchiare una ragazza, che sarà pesata la metà di lui. È successo tutto incredibilmente in fretta nella mia testa, e sono intervenuto”.
Questo è l’atteggiamento giusto: intervenire in difesa dei più deboli, senza avere ripensamenti si sorta.
Speriamo che i tanti di fans di Stash e i The Kolors comprendano il messaggio del loro leader e facciamo sempre altrettanto.

Antonella Sanicanti