Sophia Loren parla dell’intimo dramma che l’ha portata a Lourdes

Una storia sconosciuta ai più, perché Sophia Loren ha voluto tener il più possibile riservata questa sua dolorosa esperienza, confidata solo ai suoi familiari e amici più cari.

“Nel 1967 ho subito un’interruzione di gravidanza. Ma promisi alla Madonna di Lourdes che sarei andata da Lei”. Così inizia, l’intimo racconto dell’attrice Sophia Loren, icona del cinema mondiale.

Sophia Loren e il pellegrinaggio a Lourdes
Sophia Loren (photo web source)

Sophia Loren fa una promessa alla Madonna

Un racconto forte e delicato al contempo, che la stessa Sophia Loren ha tenuto nascosto per tanti anni, confidandola solo alla sua famiglia. Un’interruzione di gravidanza e la promessa alla Vergine di recarsi in pellegrinaggio da lei a Lourdes.  Sophia Loren non ha mai esternato il suo rapporto con la fede. Ma ora ha deciso di confidarsi in un’intervista con un settimanale cattolico.

Sophia parte, nel suo racconto, con il riprendere una immagine, una scena del suo film “Matrimonio all’italiana” (basato sulla commedia di Eduardo De Filippo, “Filumena Marturano”) dove interpretava una giovane prostituta 18enne che chiede consiglio alla Madonna delle Rose su cosa fare perché è incinta. E la Madonna la dissuade dall’idea di abortire con una frase: “E’ figlie so’ figlie”.

L’aborto nel 1967 e il pellegrinaggio a Lourdes

Con questa frase, l’attrice confida il suo intimo modo di parlare e di rivolgersi a Maria e nel suo spiegare a pieno quel senso profondo di divino e di emozione che prova ogni volta che prega la Vergine. Una fede rinsaldata ancora di più dopo un tragico momento della sua vita: “Era il 1967 quando mi fu diagnosticata un’interruzione di gravidanza.

Sophia Loren e il pellegrinaggio a Lourdes
Sophia Loren in una scena del film “Matrimonio all’italiana” (photo web source)

Ero dispiaciuta e addolorata, ma promisi alla Madonna di Lourdes che, appena mi fossi ristabilita, sarei andata da lei, in pellegrinaggio a pregare” – racconta la Loren. E così hai poi fatto.

Il suo allontanamento dalla Chiesa

Sophia aveva ricevuto, sin da bambina, un’educazione cattolica e il matrimonio in Chiesa era un passo fondamentale per lei: “Per la fedeltà alle tradizioni meridionali per cui una ragazza doveva sposarsi in chiesa, con l’abito bianco e al suono della marcia nuziale, festeggiata da amici e parenti. Ma Carlo era divorziato e potemmo sposarci solo in Francia con rito civile. Questo fu un brutto colpo per me che mi portò ad allontanarmi dalla chiesa” – continua.

Francesco Sofia Loren
Papa Francesco e Sofia Loren – photo web source

L’incontro tra Sophia Loren e Papa Francesco

Ma è stato con la nascita dei suoi due figli, Edoardo e Carlo, che Sophia ritorna a sentire la Vergine accanto a sé e a pregarla. Nel 2018 è stata anche in udienza privata da Papa Francesco: “È stato un incontro indimenticabile. Ogni domenica seguo il Papa in televisione, ma vederlo è stata un’emozione unica.

Mi incanta la sua serenità, quel suo modo di parlare diretto e sincero. Dopo che l’hai visto e ascoltato hai davvero voglia di vivere e di credere… Nessuno più di lui è capace di risvegliare la fede nelle persone” – conclude la Loren.

Una vita di una diva, sì, sotto i riflettori, ma accompagnata dalla vera luce, quella di Maria.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it