Si scaglia contro la statua della Madonna: madre complice lo filma con lo smartphone

In una chiesa è accaduto qualcosa di sconcertante, per mano di un ragazzo ripreso da sua madre. 

Quello che è successo nel quartiere Torrione a L’Aquila, è davvero assurdo. A commettere il gesto sacrilego è stato un giovane di 19 anni.

Statua della Madonna danneggiata – photo web source

C’è un’altra cosa che sconcerta: a riprendere la scena è stata sua madre, con un cellulare.

Giovane danneggia la statua della Madonna

Ha atteso che i fedeli uscissero dalla chiesa, prima di mettere in atto il suo folle piano: danneggiare la statua della Vergine Maria.

Protagonista di questo atto vandalico è stato un giovane di 19 anni. La vicenda è avvenuta nella chiesa di “San Pio X”, nel quartiere Torrione, a L’Aquila.

Il giovane ha imbrattato e, di seguito, anche danneggiato la statua, il tutto sotto gli occhi di sua madre che filmava la scena. Pare che dietro questo gesto, potrebbe esserci molto altro, a partire dalla pista del fanatismo religioso. Questo è quello che sospettano le forze dell’ordine che stanno indagando sulla vicenda.

Danneggiamento ed offese a una confessione religiosa sono i reati per i quali il 19enne è accusato. Stando alla ricostruzione dei fatti, il giovane è entrato in chiesa ad orario di apertura e, prima di attuare il suo piano, ha aspettato che i fedeli uscissero per poter rimanere da solo.

Dopodiché, ha imbrattato la statua della Madonna, disegnandovi un tetragramma ebraico in cui si legge ‘Yahva’, il Signore Dio. Ma non si è fermato lì. Ha tirato giù dal piedistallo l’immagine sacra e l’ha lesionata, rispettivamente alle gambe ed al braccio destro. Prima di dileguarsi, tutta la scena è stata filmata, con uno smartphone, da sua madre, lì presente.

Chiesa San Pio X a L’Aquila – photo web source

La imbratta e le scalfisce gambe e braccia

Il parroco della chiesa, notando ciò che era successo alla sacra immagine lì presente, ha denunciato il tutto alle forze dell’ordine facendo così partire le indagini.

Come descritto, il giovane ha atteso che tutti i fedeli uscissero dalla chiesa, per poter attuare il suo piano vandalico. Ma ciò che maggiormente colpisce è il fatto che, oltre ad imbrattare la statua, l’abbia anche tolta dal piedistallo e le abbia danneggiato un braccio ed una gamba. Il tutto, mentre sua madre, inerme e senza muovere un dito, filmava il tutto con uno smartphone.

Le indagini sono ancora in corso ma, come dicevamo, non viene esclusa, al momento, nessuna pista, a partire anche da quella del fanatismo religioso.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it