Scioccanti lezioni di sesso alle elementari, i genitori sono furiosi

 

Il momento in cui i figli scoprono la sessualità è uno dei più difficili per i genitori che, spesso, non hanno idea di quali siano le parole adatte per spiegare determinate dinamiche. Immaginate quindi di essere interrogati da vostro figlio di 10 anni su come fate sesso con vostra moglie quando lo andate a prendere a scuola e che a fargli venire questa curiosità è una lezione di educazione sessuale dettagliata, esplicita ed arricchita da immagini, come reagireste?

I genitori degli alunni della quinta elementare dell’Istituto Sant’Agnese, non l’hanno presa affatto bene, ritenendo che le informazioni fornite ai propri figli fossero fin troppo dettagliate. Ai bambini sono stati forniti dei depliant informativi sul sesso con immagini esplicite ed un testo decisamente dettagliato in cui veniva spiegato il concetto di “Amore”. Parte di quel testo è stato pubblicato sulla ‘Gazzetta di Modena’ e di seguito vi riportiamo alcuni stralci:

“Quando una donna e un uomo scoprono di piacersi desiderano stare insieme, parlano, giocano, fanno passeggiate e vanno al cinema. Talvolta sentono molto forte il bisogno di ricevere e dare tenerezza”. Se il testo si fermasse qui, nessuno avrebbe da ridire, ma nei passi successivi viene chiarito in che modo le persone di sesso opposto si scambiano questa tenerezza: “Si baciano e si accarezzano per tutto il corpo, esprimono con parole affettuose l’amore che provano. Allora il pene dell’uomo diventa grande e duro e la vagina della donna si inumidisce: per tutti e due è molto bello quando la donna fa penetrare il pene rigido dell’uomo nella sua vagina. I due lo fanno muovere avanti e indietro nella vagina e provano un piacere intenso. Sussurrano, ridono felici: sono i rumori che forse qualche volta hai sentito provenire dalla camera di mamma e papà”.

Come avrete capito non è lascia nulla all’immaginazione e nella parte finale spiega dettagliatamente anche il concetto di orgasmo e le sensazioni che si provano quando lo si raggiunge. Se una maggiore informazione è utile ai nostri figli per evitare di incorrere in rischi causati dall’inesperienza, diverso è offrire una descrizione così dettagliata di un amplesso ai bambini che ancora frequentano le elementari e che vivono ancora per qualche anno un periodo di innocenza che nessuno ha il diritto di spezzare.