Sapienza, Intelletto, Scienza: qual è la differenza tra questi doni dello Spirito?

SapienzaSapienza, Intelletto, Scienza: qual è la differenza tra questi doni dello Spirito Santo?
Non è facile per un comune credente rispondere ad una domanda così teologica, dunque ci facciamo aiutare da Padre Angelo, che ci spiega il vero significato di questi 3 doni (3 di 7) dello Spirito Santo:
“La Sapienza è il dono dello Spirito Santo che va a perfezionare la carità e consente ad un cristiano di giudicare e gustare di Dio e delle realtà divine come le giudica e le gusta Dio”.
E’ un modo, dunque, di amare come Dio ama, nella carità.

“Il dono dell’Intelletto va a conferire alla nostra fede, che è già conoscenza di ordine soprannaturale, un modo nuovo di conoscere.
È il modo proprio di conoscere di Dio, il quale non conosce attraverso il procedimento dei ragionamenti, ma in maniera intuitiva, come in un lampo che in un istante abbraccia e conosce tutto perfettamente”. E’ un dono, dunque, che rafforza e si rafforza col crescere della nostra fede in Dio.

“La Scienza è un altro dono dello Spirito Santo legato alla conoscenza. Qui si tratta della conoscenza delle cose create in ordine a Dio.
Allora mentre il dono dell’intelletto perfeziona la fede conferendo uno sguardo penetrante su Dio e sulle realtà divine, la scienza dà uno sguardo penetrante sulle realtà di questo mondo (cose ed avvenimenti). Le fa giudicare in un attimo, come le vede e le giudica Dio e pertanto con uno sguardo non solo soprannaturale, ma divino, proprio di Dio”.

Notiamo, infine, che la Sapienza, come dono dello Spirito Santo, si fonda sulla virtù teologale della carità (una delle 3 virtù teologali). L’Intelletto e la Scienza, invece, fanno perno sulla fede (altra virtù teologale).

Inoltre, aggiunge Padre Angelo: “La Sapienza dà una conoscenza sperimentale di Dio. Lo fa conoscere gustandolo.
L’Intelletto fa conoscere Dio in maniera intuitiva, senza ragionamenti.
La Scienza fa conoscere le cose di questo mondo in riferimento a Dio”.

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI