Sant’Antonio di Padova, il miracolo: un bambino muto, dice “Mamma” per la prima volta

Quali miracoli ha compiuto Sant’Antonio di Padova?

Sant’Antonio di Padova è stato un grande predicatore, tanto da convertire molti eretici, mostrando loro innumerevoli prodigi.

Sant'Antonio di Padova
photo web source

Sant’Antonio è anche un grande taumaturgo: si può chiedere la sua intercessione per ogni necessità, ma anche per trovare oggetti smarriti. Moltissimi sono i miracoli attribuiti a lui e qui ne raccontiamo uno dei più recenti, avvenuto solo qualche anno fa.

A darne notizia, fu, allora, Padre Enzo Poiana (scomparso nel 2016), come Rettore della Basilica di Sant’Antonio. Precisò che il caso sarebbe stato sottoposto ad ogni esame necessario, per appurare che si trattasse di miracolo vero e proprio. Lui in persona incontrò chi era stato beneficato: un bambino del Massachusetts (USA). Il prodigio era, infatti, avvenuto nella Chiesa di Sant’Antonio di Padova dei Maroniti a Springfield, dopo una preghiera davanti alle reliquie del Santo.

Padre Enzo Poiana: la notizia del miracolo

Padre Enzo Poiana ne diede la notizia sulla pagina Facebook, scrivendo: “Un bambino di 8 anni, che non ha mai detto una parola, ha chiamato la mamma! Le cose sono andate così: una coppia di coniugi è venuta a venerare la reliquia e, quando sono stati invitati a scrivere una preghiera e a depositarla davanti alla reliquia del Santo, hanno pensato di affidargli il bambino e i suoi genitori che sono amici loro.

Così, nello stesso tempo, il bambino a casa ha detto per la prima volta “mamma”. Il fatto è emerso solo lunedì, quando la mamma del bambino e la donna che ha messo la preghiera si sono incontrate al lavoro. Incontrandosi, la donna ha detto alla madre quello che aveva fatto e la mamma, in pianto, ha detto alla donna quello che era successo. Confrontando gli orari, questi corrispondevano”.

Leggi anche: Tredicina a Sant’Antonio di Padova

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]