Santa Maria Maddalena de Pazzi: “Mi coprirò col tuo Sangue, o Gesù”

Tanti sono stati i Santi che hanno raccontato, in tutta la loro vita, la devozione al Preziosissimo Sangue di Gesù.

santa Maria Maddalena de pazzi
photo web source: paolotescione.altervista.org

Una di questi è Santa Maria Maddalena de’ Pazzi, nobile fiorentina, innamorata del Sangue di Cristo. Conosciamo meglio la sua devozione.

La devozione di Maria Maddalena de Pazzi

Una delle donne più devote al Preziosissimo Sangue di Cristo è stata una nobildonna della città di Firenze, Maria Maddalena de’ Pazzi, proclamata Santa dalla Chiesa cattolica nel 1669. Religiosa carmelitana, passò gran parte della sua vita meditando la Sacra Scrittura, ma soprattutto il mistero della Santissima Trinità.

Ma c’era un qualcosa che attirava profondamente l’attenzione di Maria Maddalena, alla quale lei ha dedicato le preghiere e la devozione di tutta una vita: il prezioso Sangue di Gesù.

“Mi coprirò del tuo Sangue”

Il mio Sangue non cerca vendetta come quello di Abele, ma soltanto misericordia. Esso lega le mani alla Giustizia Divina” – le disse Gesù, un giorno, apparendole. Fu così che Santa Maria Maddalena rispose con il suo pieno e completo SI: “Mi coprirò col tuo Sangue, o Gesù, e Dio non vedrà i miei peccati”.

A chi criticava la vita in monastero, specialmente delle Suore che, secondo la convinzione dell’epoca, erano dedite “al non far nulla”, Santa Maria Maddalena rispondeva: “Io offro, ogni giorno, a Gesù e al suo Divin Sangue, 50 preghiere”. E quando Gesù le apparve di nuovo, le disse: “Da quando tu fai questa offerta, non puoi immaginare quanti peccatori si siano convertiti e quante anime siano state liberate dal Purgatorio!”.

santa Maria Maddalena de Pazzi 1
photo web source: toscanaoggi.it

Maria Maddalena de Pazzi: “Vi offro la preghiera per le anime del Purgatorio”

E da allora, Santa Maria Maddalena non riuscì più a staccarsi da quella fede intensa e da quella intensa devozione al Divino Sangue, come lei stessa lo chiamava: Eterno Padre, io vi offro per il Cuore Immacolato di Maria il Sangue di Gesù Cristo, per la santificazione dei Sacerdoti e la conversione dei peccatori, per i moribondi e le anime del Purgatorio! Scenda, o Gesù, il tuo Sangue sopra di me per fortificarmi e sopra il demonio per abbatterlo“.

Una preghiera costante, incessante: “Venga quello che discendendo in Maria fece incarnare il Verbo, e faccia in noi per grazia quel che fece in lei per grazia e per natura! Deh, vieni tu, refrigerio, gioia e nutrimento dell’anime nostre! Deh, vieni, e togli tutto quello che è in me di mio, e infondi in me solo quello che è tuo.

santa Maria Maddalena de Pazzi 2
photo web source: carmelitane.eu

Non solo ti prego che venga in me, ma ancora in tutte quelle che hai scelto Tu. Deh vieni, Tu che sei nutrimento d’ogni casto pensiero, circolo d’ogni clemenza e cumulo d’ogni purità! Deh vieni, e consuma in me tutto quello che è cagione che io non possa esser consumata da Te”.

Pregare incessantemente, lodare il Sangue di Gesù per la purificazione delle nostre anime: questo è stato il modello di vita di Santa Maria Maddalena.

ROSALIA GIGLIANO

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]