Napoli, il sangue di San Gennaro si è sciolto: il miracolo alle ore 10.02

A Napoli, il 19 settembre è un giorno sacro: il miracolo di San Gennaro è atteso dai fedeli della città, in preghiera sin dalle prime ore del mattino.

san gennaro miracolo
photo web source: ilgiornale.it

I fedeli ed il Cardinale Sepe hanno atteso, insieme ai Vescovi Ausiliari e ai sacerdoti intervenuti, la liquefazione del sangue, avvenuta alle ore 10.02

L’attesa per il miracolo di San Gennaro

Grande è stata l’attesa per il miracolo della liquefazione del sangue di San Gennaro, questa mattina, a Napoli. Per le norme anti Covid, un numero contingentato di fedeli è presente in Duomo sin dalle prime ore della mattina, per partecipare alla celebrazione delle Lodi e della Santa Messa, durante la quale si è pregato Dio Padre affinchè, per sua intercessione, San Gennaro potesse compiere il suo miracolo.

Il miracolo

Alle ore 10.02 , il sangue si è sciolto. L’annuncio l’ha dato il Cardinale Sepe, dopo che la teca contenente le ampolle è stata prelevata dalla cappella del Tesoro di San Gennaro.

Napoli e le celebrazioni per il Santo Patrono

Non si tratta di una celebrazione della sola giornata di oggi. I festeggiamenti e le Sante Messe, anche se in modo molto più ristretto, causa la pandemia e l’emergenza Coronavirus, hanno comunque avuto inizio con i primi Vespri della solennità di San Gennaro già ieri, venerdi 18 settembre.

Quella di questa mattina è stata una celebrazione all’insegna del non assembramento, nel pieno rispetto delle norme anti – Covid. I fedeli presenti, hanno dovuto prenotarsi nei giorni scorsi ed esser presenti in Cattedrale prima della celebrazione, per l’espletamento delle norme di ingresso.

San Gennaro

La stessa cosa per i giornalisti accreditati, i quali non possono muoversi dal posto loro destinato e non potranno seguire il corteo processionale che, dalla Cappella del Tesoro sino all’Altare Maggiore.

San Gennaro e la Messa del 19 settembre

Con la celebrazione di questa mattina, si è dato ufficialmente inizio alla giornata in onore di San Gennaro qui a Napoli. Il Cardinale Crescenzio Sepe ha aperto il reliquiario con le ampolle del sangue, le quali sono state portate in processione verso l’altare maggiore e dove è avvenuto il prodigioso miracolo.

san gennaro cardinale sepe

Un miracolo di buon auspicio e di protezione per la città di Napoli e per quella di Pozzuoli, dove lo stesso Gennaro fu martirizzato.

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]