San Francesco, il Signore lo rese Profeta: il suo messaggio di speranza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:13

Conosciamo, grazie al contributo di Padre Pietro Messa, un nuovo aspetto di San Francesco d’Assisi, consacrato dal Signore come Profeta.

San Francesco
San Francesco (photo Gettyimages)

Uno studio ventennale condotto sin dalla fine degli anni Novanta da Padre Pietro Messa, ci consegna un aspetto poco conosciuto di San Francesco, ovvero l’aspetto profetico. L’importante contributo del professore di Storia del francescanesimo all’Antonianum Università Pontificia di Roma, è espresso, come riporta acistampa, nel suo libro ‘Francesco profeta. La costruzione di un carisma’.

San Francesco: profeta e apostolo

La chiara e approfondita ricerca condotta da Padre Pietro Messa si incentra su questo aspetto fondamentale legato alla vita dell’Assisiate: il Signore lo rese, oltre che apostolo, anche profeta. Infatti, numerose sono le profezie attribuite al Santo. In primis, spiega Messa, il futuro dell’ordine dei Frati Minori. Poi la crisi della Chiesa, con le lotte tra Papato e Impero. Poi ancora, l’apparizione di gruppi ereticali. Poi c’è l’aspetto profetico legato a Madonna Povertà, sposa del Santo fin dalla sua conversione. Spiega infatti Padre Messa che il tema della povertà può essere legato a questo tipo di profezie perché “coloro che vivono secondo la forma del Vangelo mediante una rigorosa povertà possono vincere la battaglia contro il Maligno” (fonte acistampa).

Il messaggio di salvezza del profeta Francesco

Gli studi effettuati sui temi francescani hanno portato il docente di storia del francescanesimo a confermare che l’aspetto profetico legato a San Francesco, lo ritroviamo principalmente in alcune biografie redatte dopo la sua morte. In particolar modo, chi ha messo in luce tali aspetti è Bonaventura da Bagnoregio. Il biografo ci mette davanti agli occhi una verità inconfondibile: San Francesco comunicava il messaggio di salvezza mediante la sua predicazione. Dunque, siamo davanti a un profeta che enuncia un forte messaggio di speranza: la salvezza.

San Francesco d'Assisi

San Francesco: quale messaggio di speranza?

Mai più attuale fu il messaggio di speranza che San Francesco ci dona. Padre Messa, nell’ambito del suo intervento sul tema di San Francesco Profeta ha messo in luce un altro aspetto importante: il rapporto tra il Santo e la malattia. Sappiamo bene quanto negli ultimi mesi della sua vita San Francesco abbia sofferto a causa dei mali del corpo. Nonostante i momenti di smarrimento e di paura, la via che scelse Francesco fu quella di affidarsi, ciecamente, alle braccia del Signore. Ci dice infatti Padre Messa che il Santo si fidò di Colui che solo è buono e mostrò una tenerezza senza precedenti verso chiunque incontrasse, perché “la parola finale è la forza vittoriosa dell’amore del Signore”.

Dopo il buio, c’è l’aurora

Frate Francesco fu un grande profeta, capace di insegnare all’umanità intera che dopo il buio vi è l’aurora e la luce tornerà a splendere. Questo, il Santo ce lo racconta anche mediante la lode di tutte le creature verso l’Altissimo. Questa lode fu espressa dal Santo nel Cantico delle Creature, composto a seguito di una notte insonne. Il fisico di San Francesco era compromesso dalla malattia, gli occhi oramai non vedevano più, ma il Santo ricevette dal Signore l’assicurazione della salvezza eterna. In questo particolare momento, raccogliamo l’insegnamento di San Francesco, forti nella fede e nella speranza che dopo il buio, si manifesterà l’aurora.

Leggi anche: Coronavirus: la saggezza degli anziani ci guida nei tempi difficili

Fabio Amicosante

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]