L’incontro tra San Benedetto e Santa Scolastica diede vita ad un miracolo

Quale miracolo avvenne il giorno in cui San Benedetto e Santa Scolastica s’incontrarono?

La monaca consacrata sorella di San Benedetto, ottenne la pioggia per poter passare più tempo in compagnia del fratello.

San Benedetto e Santa Scolastica

L’incontro annuale tra i due santi

Come i devoti sapranno, il prossimo 11 luglio (giovedì), si celebra San Benedetto monaco la cui santità è riconosciuta da tutte le confessioni cristiane, patrono d’Europa e fondatore dell’ordine dei Benedettini (uno dei più importanti della chiesa cattolica). Forse non tutti sanno che San Benedetto era fratello di Santa Scolastica, una monaca consacrata che divenne patrona dell’ordine delle monache benedettine e che, come il fratello, è riconosciuta sia dai cattolici che da ortodossi e anglicani. Nonostante conducessero la vita da religiosi all’interno dei rispettivi monasteri, c’era un giorno nel corso dell’anno in cui Suor Scolastica era solita fare visita al fratello. In quella occasione i due si raccontavano dettagli delle loro vite e poi parlavano di argomenti sacri.

Il miracolo invocato da Santa Scolastica

Un giorno Santa scolastica si presento al cancello dei monastero in cui viveva il fratello e lo incontrò mentre era in compagnia di altri frati. San Benedetto prese congedo dai confratelli e si recò a salutare la sorella. I due s’intrattennero a lungo a parlare di argomenti Santi e non si accorsero del passare del tempo. Giunto ormai l’imbrunire, San Benedetto cercò di congedarsi, ma Santa Scolastica lo pregò di passare la notte insieme, per poter continuare a confrontarsi in sante discussioni.

Il frate era inflessibile e ricordò alla sorella che le regole del monastero gli impedivano di passare la notte fuori, così la monaca prego il Signore e d’improvviso un temporale sbarrò la strada a San Benedetto. Contrariato il frate disse: “Dio onnipotente di perdoni, sorella. Cosa hai mai fatto?”. Questa allora gli rispose: “Ti ho pregato, ma tu non hai voluto darmi ascolto. Ho pregato e il Signore mi ha esaudita. Ora esci, se puoi, lasciami e torna al tuo monastero”. Bloccato dalla pioggia si arrese al desiderio della sorella.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]