Salvata dalla depressione grazie alla fede in Dio

Young sad woman crying

“Avevo girato ben quattro psichiatri. Tutti proponevano le solite medicine anti depressive, che su di me peggioravano solo il mio malessere. Adesso ho fatto spazio all’Amore di Dio che mi sta guarendo”. E’ la storia di mamma Emanuela (53 anni e 3 figli), che grazie alla fede è riuscita ad uscire fuori dal tunnel della depressione, arrivata dopo notti insonni e un’alimentazione non corretta. “E’ stata un’esperienza terribile – afferma Emanuela – gridavo a Dio dicendo ‘aiutami, fallo almeno per i miei figli’. Non uscivo di casa nemmeno per andare a lavoro o a fare la spesa”.

PASSI IN AVANTI – “Un giorno però – continua Emanuela -, dopo il vano tentativo delle consulenze psichiatriche, disperata andai dalle suore di clausura del Cottolengo, alle quali chiesi l’indirizzo di un esorcista, che secondo me mi avrebbe potuto aiutare ad uscire da quel malessere terribile. Mi sentivo come dentro ad una voragine legata da qualcosa di tremendo. Loro mi diedero l’indirizzo di un convento di monaci“. Una volta andata lì Emanuela chiese se poteva essere messa in contatto con un sacerdote esorcista. Quest’ultimo però era stato trasferito, ma c’era però la possibilità di un laico.

Al primo contatto con questa persona, ad Emanuela gli fu chiesta una confessione. “Martedì 2 settembre io e questa persona ci siamo incontrati. Abbiamo parlato. Ho spiegato la mia situazione e abbiamo pregato per la mia guarigione. In meno di un’ora la mia vita è cambiata. Ho fatto spazio all’Amore di Dio che mi sta guarendo. Ora vedo la mia vita con altri occhi. Dopo oltre due mesi sono riuscita di nuovo ad andare a lavorare, guidare, fare la spesa… Oggi ho di nuovo voglia di vivere”. 

“Il giorno dell’incontro abbiamo subito recitato un Padre Nostro, un’Ave Maria e Gloria al Padre. Poi abbiamo recitato il Vieni Spirito Santo. Ho fatto atto di rinuncia delle pratiche fatte, una ad una… e sono uscita come una persona nuova”, ha proseguito Emanuela. “Oggi prego. Se posso, vado a messa anche in settimana. Metto ordine nella mia vita e sento che Dio è la soluzione a tutti i nostri problemi. Dobbiamo solo abbandonarci a Lui”. “Le avevo provate tutte per uscire fuori da questo tunnel: Yoga, filosofie orientali varie, rituali sciamanici, Reiki e tanto altro. L’unica cosa che è riuscita realmente a tirarmi su è stata la fede”. “Adesso posso dire: Grazie mio Signore. Grazie per il Tuo perdono. Tu sei psicologo, psichiatra, amico, fonte vera della nostra gioia – conclude Emanuela -. Gesù solo TU SEI LA VIA, LA VERITA’, LA VITA”.