Sacro Cuore di Gesù: la preghiera da recitare oggi, sabato 27 giugno

Sacri Cuori di Gesù e Maria: oggi vi preghiamo affinchè ognuno di noi, in voi, trovi la pace e la salvezza che, da tempo, cerca.

Sacro Cuore di Gesu

In questo mese di giugno innalziamo, con fede, le nostre preghiere ai Sacri Cuori di Gesù e di Maria, fonte di speranza.

Preghiamo i Sacri Cuori di Gesù e di Maria

Affidiamoci, oggi, ai Sacri Cuori di Gesù e di Maria. Perché, in essi, ognuno di noi trovi quella pace e quella salvezza che, da tanto tempo, cerca.

In ogni momento di difficoltà della nostra vita, innalziamo le nostre preghiere a Cristo e a Maria, in particolare in questo mese di Giugno.

La preghiera

Cuori Santissimi di Gesù e di Maria, così conformi e uniti da formare un Cuore solo, vero modello del cuore che deve unire in un solo sentimento di amore la Famiglia cristiana, eccoci a Voi dinanzi per consacrarvi solennemente i nostri cuori, i quali vogliono essere come gli antichi fedeli: “un cuor solo e un’anima sola”.

Voi avete manifestato il desiderio di regnare sulle nostre famiglie ed avete mostrato nella Casa di Nazaret quale debba essere il regno ideale della pace e felicità domestica.

“Chiediamo il vostro aiuto”

Vogliamo quindi, a vostra imitazione e col vostro aiuto, fare della nostra casa il regno dell’ordine in cui ciascuno tenga il posto che gli spetta, di comando o di soggezione.

Sia, per noi, il regno delle gioie. Dove la sincerità dell’affetto, il reciproco compatimento ed il vicendevole aiuto vincano ogni difficoltà di carattere e di circostanze.

Che la nostra famiglia sia il regno delle pietà. Dove trionfi la fede dei nostri Padri; si oda ancora la preghiera in comune, specialmente il Santo Rosario quotidiano; dove da tutti si osservino le leggi di Dio e della Chiesa; dove si viva la vita soprannaturale dei Santi Sacramenti.

“Vogliamo fra noi la carità”

Vogliamo fra noi il regno della Carità, per consolare gli afflitti, per soccorrere i bisognosi, per riparare le colpe da noi commesse e le offese a Voi recate da tante famiglie dimentiche dei loro doveri cristiani !

Vi offriremo sacrifici e preghiere per la conversione dei peccatori, e perchè la vostra sovranità di amore si estenda alle famiglie tutte, alle nazioni e a tutta la società umana.

Degnatevi benedire i nostri proponimenti e voti, le nostre gioie e i nostri dolori, i nostri interessi spirituali e temporali. Benedite i presenti e gli assenti, i vivi e i defunti, mantenete inalterata fra noi la pace familiare e dateci nel momento della prova la rassegnazione cristiana al Volere di Dio.

“Cuori di Gesù e Maria, benediteci”

Cuori Santissimi di Gesù e di Maria, noi sappiamo che avete su di noi disegni di misericordia e che Vi commuovete alle nostre suppliche. Scrivete dunque il nome di questa famiglia nei Vostri Cuori, quale pegno di speciale protezione in tutte le difficoltà della nostra vita ed in particolare nel momento della nostra morte.

Noi invochiamo San Giuseppe, il modello dei padri di famiglia, perchè presenti a Voi la nostra consacrazione e ci ottenga dalla Vostra bontà la grazia di poterci un giorno riunire tutti, nessuno escluso, a formare una famiglia di Santi nel Cielo.

Amen

ROSALIA GIGLIANO

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]