Rupert Everett: Io da gay non farei mai crescere un bambino da 2 papà.

RupertEverett-FR-1024x576

 

Rupert Everett,  noto attore britannico che non nasconde la sua omosessualità, infatti da oltre vent’anni professa di essere gay. Durante una sua intervista rilasciata al Sunday Times Magazine, afferma shoccando molti: “Non riesco a pensare niente di peggio che essere cresciuto da due papà”. Certamente le sue dichiarazioni non lasciano spazio ad interpretazioni, e la sua posizione in merito all’argomento sono nette e chiare. continua l’attore :

“Per un ragazzino già avere genitori famosi rischia di essere una catena di cui è difficile liberarsi. Figurarsi se i due genitori oltreché famosi sono pure omosessuali”. L’attore parla in generale (e non fa nomi), ma limitandosi alla Gran Bretagna è facile trovare riferimenti al discorso di Everett. Per citarne uno, il caso di Elton John, che insieme al compagno David Furnish ha avuto un figlio, Zachary, da una “mamma surrogato”. E che neppure un mese fa aveva ammesso: “Ora per lui avere due padri è normale, ma quando capirà mi vedrà come un pazzo”.

 

Naturalmente come c’era da aspettarsi le sue dichiarazioni non sono passate inosservate, e subito gli hanno fatto eco le risposte piccate del mondo Lgbt, ed in modo particolare di Ben Summerskill, amministratore delegato dell’associazione no-profit per i diritti dei gay e delle lesbiche Stonewall, che ricorda: “Non esistono prove che testimonino che crescere con due genitori dello stesso sesso provochi disagi ai bambini”

Fonte: ilgiornale.it